Mozambico. Allarme USA per raid islamisti nella regione del gas

(DIRE) Roma, 8 giu. – Allarme degli Stati Uniti per il nord del Mozambico, dove sarebbero “probabili attacchi imminenti”: a diffonderlo l’ambasciata americana a Maputo, pochi giorni dopo una serie di incursioni attribuite a gruppi armati di matrice islamista in un’area rilevante da un punto di vista energetico. “Consigliamo fortemente ai cittadini americani che si trovano nel distretto di Palma di valutare di lasciare l’area subito” si legge in un messaggio diffuso sul sito dell’ambasciata. In pochi giorni circa 30 persone sono state uccise in agguati e incursioni attribuite dalla polizia alla formazione islamista Al-Shabab. Palma si trova nella provincia di Cabo Delgado, un’area destinata a diventare uno snodo energetico di rilievo internazionale. A largo della città, nell’Oceano Indiano, in un settore dove opera anche il gruppo italiano Eni, sono stati scoperti giacimenti di gas naturale. (Vig/Dire) 19:12 08-06-18

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano