Giovedì 14 giugno 2018 all’Accademia di Belle Arti (RC), “Cultura e Impresa”

Un flagrante ampliamento didattico legato alle eccellenze del territorio, fortemente auspicato dalla direzione dell’Accademia di belle Arti di Reggio Calabria guidata dalla Prof.ssa Maria Daniela Maisano, approda nell’aula magna G. Marino. La terza conferenza del ciclo Arte & Impresa, genialmente ideato dai Proff.ri Francesco Benedetti e Massimo Monorchio, ospita Florindo Rubettino, CEO Gruppo Rubbettino, una delle rarissime Case Editrici italiane indipendenti.  Afferrare le dinamiche del contemporaneo, irrigarle da tradizioni familiari ed immergerle nella pienezza totalizzante dello spirito industriale del futuro, in una regione additata come complessa, richiede forti determinazioni e motivazioni fondate su consolidate certezze affrontate con Mario Romano, già Presidente Confindustria Giovani del Mezzogiorno e Emilio Leo, titolare del Lanificio Leo di Soveria Mannelli in precedenti incontri. È ciò che emerge dall’attività di Florindo Rubbettino. Erede del pensiero libero coltivato in casa, uno dei pochi grandi editori indipendenti d’Italia dal 1972, l’ospite del terzo appuntamento incarna le speranze editoriali e umane di tutti noi. Pronto a trasmettere ai partecipanti dell’incontro il dovuto rigore intellettuale di libertà in tutti i settori divulgativi; promotore dell’orgoglio del fare con una predisposizione verso ogni forma di novità e portabandiera dell’attaccamento al proprio territorio, Florindo Rubbettino, oltre che assiduo collezionista di Arte Contemporanea, non esita a pubblicare numerosi volumi e cataloghi artistici di notevole pregio e testi di saggistica sull’economia e le scienze sociali di particolare rilievo. Si insiste sull’indispensabile atteggiamento creativo necessario per attraversare, formulare e diramare il linguaggio delle espressioni sociali, filosofiche, artistiche e culturali. Pronta ad arricchire la vita morale e culturale della nazione, la produzione editoriale incarna il terreno vitale. Da tutta l’Italia si arriva a Soveria Mannelli e da qui si dirama il sapere. Spicca l’imponente struttura munita di un’invidiabile aula per le conferenze dove studiosi e intellettuali, docenti universitari e politici tentano di spostare le linee dominanti e pianificate dei decenni passati. Il ciclo di incontri e conferenze tra Cultura e Impresa non chiude il confronto con le eccellenze calabresi, ma riprenderà con il nuovo anno accademico 2018-2019.

Interverranno:

Maria Daniela Maisano – Direttrice Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria

Ghislain Mayaud – Vice direttore Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria

Florindo Rubbettino – CEO Gruppo Rubbettino

Emilio S. Leo – Creative Director Gruppo Rubbettino

Bianca Pedace, Francesco Benedetti, Massimo Monorchio – Docenti Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria

Recommended For You

About the Author: PrM 1