Primavera: Inter Campione d'Italia, è triplete! Fiorentina battuta 2-0 dts - Ilmetropolitano.it

Primavera: Inter Campione d’Italia, è triplete! Fiorentina battuta 2-0 dts

L’Inter di Stefano Vecchi trionfa ancora! I giovani neroazzurri si laureano campioni d’Italia per la seconda stagione consecutiva e per la nona volta nella sua storia. Al Mapei Stadium di Reggio Emilia, l’Inter batte per 2 a 0 la Fiorentina grazie alla reti di Colidio (94′) e Rover (106′) nei tempi supplementari. Vittoria prestigiosa per i neroazzurri che dopo i trionfi in Supercoppa e nel Trofeo Viareggio alzano al cielo un altro trofeo, il terzo di questa stagione. Per l’Inter dunque il triplete è nel DNA, e dopo quello storico messo in archivio dall’Inter di Mourinho nella stagione 2009-10, adesso è la squadra dei giovani guidata da Vecchi a scrivere la storia. Il club neroazzurro si conferma così prima squadra d’Italia nel campionato primavera, eguagliando il Torino nell’albo d’oro con 9 scudetti vinti. Come successo nella finale dello scorso anno, anche nel match di ieri, la squadra a farne le spese è la Fiorentina che tanto avrebbe voluto vincere per onore del suo capitano Davide Astori. Purtroppo non è andata così. Nei tempi supplementari i viola hanno probabilmente pagato la stanchezza fisica più degli avversari e difatti il risultato finale ne è stata la conseguenza. L’Inter ha dimostrato di essere una grande squadra e alla prima occasione i neroazzurri sbloccano il risultato. al termine di un’azione insistita, Facundo Colidio trova il gol del vantaggio, scaraventando in rete una corta respinta della difesa viola. La Fiorentina prova a rispondere con un colpo di testa di Hristov che non centra lo specchio della porta. Nella ripresa i nerazzurri la chiudono anche grazie a un pizzico di buona sorte: Gavioli se ne va sulla sinistra, mette il pallone al centro per Rover che non arriva sul pallone ma è fortunato sulla respinta di Cerofolini. Non resta che festeggiare, l’Inter è campione d’Italia.

FIORENTINA (4-3-3): Cerofolini;  Ferrarini, Hristov, Pinto, Ranieri;  Valencic, Diakhate, (22′ Faye), Lakti (98′ Marozzi); Meli (87′ Caso), Gori, Sottil All.: Emiliano Bigica

INTER (5-3-2): Pissardo; Valietti, Bettella, Nolan, Lombardoni, Sala; Emmers (83′ Gavioli), Pompetti, Zaniolo; Colidio, Adorante (58′ Rover)
All.: Stefano Vecchi

Marcatori: 94′ Colidio (I), 106′ Rover (I)

A. P.

banner

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano