Finale Scudetto: Trento pareggia serie con Milano! Olimpia sconfitta 77-74

La Dolomiti Energia Trento non muore mai! Al “PalaTrento”, l’Olimpia Milano è costretta ad alzare bandiera bianca anche in Gara-4. Termina 77 a 74. Decisivo il break di 19-2 messo a referto nel terzo periodo con Schields sugli scudi ancora una volta. 31 punti per la guardia americana di Trento, che insieme a Sutton (14) e Hogue (13) manda fuori giri la difesa di Milano, alla quale non bastano i 14 punti di Goudelock e i 1o di Jerrells. Serie in parità con due vittorie per parte e tutto rimandato almeno sino a Gara-6.

Quintetti iniziali

DOLOMITI ENERGIA TRENTO: Forray, Sutton, Hogue, Silins, Schields

OLIMPIA MILANO: Cinciarini, Goudelock, Kuzminskas, Micov, Tarczeski

Primo Quarto: se nelle prime tre gare l’avvio del match è stato di quelli con tanti punti messi a segno, questa sera in Gara-4 non è così. Di fatti, Trento e Milano, se pur con azioni veloci, non riescono a realizzare con facilità. A metà quarto, è +2 (4-6) per l’Olimpia che dopo aver realizzato con Goudelock e Tarczeski (0-4), si è vista rimontare dai canestri di Hogue e Schields, che aprono poi la strada per il primo vantaggio della Dolomiti. Break di 5-0, e tabellone che recita +1 Trento (9-8). In campo si continua a segnare comunque davvero poco: nel finale spazio solo per il nuovo sorpasso dell’Olimpia. Cusin, all’esordio nella serie, chiude sul 11 a 13 i primi dieci minuti.

Secondo Quarto: ad aprire il tabellino del secondo periodo è subito un parziale di Milano, che con Bertans e Jerrells manda a segno cinque punti consecutivi (11-18). Coach Buscaglia è costretto ad un immediato time out. Al rientro sul parquet, Dominique Sutton riesce a fermare il break dell’Olimpia con un appoggio al vetro (13-18). I due punti messi a segno dal n.2 di Trento non bastano per permettere alla Dolimiti di rientare in partita. Milano è “on fire”. Nuovo solco tra le due compagini, con le scarpette rosse che questa volta volano sino al +12 (15-27).Sugli scudi Goudelock e Tarzcewski. I padroni di casa non ci stanno a mollare. Sutton e Gomes dimezzano lo svantaggio (27-32), poi per ridurre a un solo possesso il divario ci pensa Schields. Trento torna a -3 (29-32). L’Olimpia, dopo la rimonta della Dolimiti, ritrova ossigeno con Micov che realizza gli ultimi due punti del primo tempo: 29-32 all’intervallo.

Terzo Quarto: il rientro di Trento nella seconda parte del secondo quarto fa suonare l’allarme in casa Olimpia. Serve una scossa e Cinciarini e Co. non ci pensano su due volte per mandare a segno un altro parziale monstre e nel giro di qualche azione è nuovamente +9 (42-51). La Dolimiti torna a dover scalare, per la seconda volta in questa serata, la resistenza di Milano. Per farlo al meglio, Coach Buscaglia preferisce ragionarci su e al rientro sul parquet Trento produce quanto sperato. Hogue e Schields, supportati da Sutton, inanellano un parziale di 10-4. La Dolimiti torna a -3 sul 52 a 55.

Quarto Periodo: ad inizio degli ultimi dieci a dividere Trento e Milano sono solo tre punti. Il pubblico del “PalaTrento” inizia ad essere un fattore. Hogue capitalizza al meglio l’assist di Gomes e scrive il -1 per Trento (54-55), prima che Micov, dalla parte opposta, realizzi il canestro del 54 a 57. A cambiare le sorti del match è Schields che dalla media realizza il canestro del primo vantaggio per i suoi (58-57). Con il risultato ribaltato e con il morale alle stelle, Trento continua a martellare. Altri 13 punti consecutivi e Milano va in crisi. In un amen è 71 a 57 per Trento che gode di un break di 19 a 2 a dir poco stratosferico. In svantaggio di 14 punti, Milano non si scompone e nel finale con le giocate di Jerrells, mattatore con 8 punti consecutivi,  riaccende quella minima speranza di rimonta. Alla fine a Trento basta il 50% dalla lunetta di Forray per festeggiare. Termina 77 a 74.

DOLOMITI ENERGIA TRENTO- OLIMPIA MILANO 77-74 (11-13, 29-34, 52-55)

DOLOMITI ENERGIA TRENTO: Franke  , Sutton 13 ,Silins 9, Forray 2, Conti, Gutierrez 2, Czumbel, Gomes 3,Hogue 14, Lechthaler 2, Schields 31,Musumeci . ALL. Buscaglia

Tiri da due: 23/38; Tiri da tre: 3/19; Tiri liberi:22/31; Rimbalzi: 34 (28 dif, 6 off); Assist:13

OLIMPIA MILANO: Goudelock 14, Micov 13 , Vecerina, Pascolo, Tarczewski 8, Kuzminskas 4, Cinciarini 9, Cusin 2, Abass, Bertans 8, Jerrells 10, Gudautis 6  . ALL. Pianigiani

Tiri da due: 21/38; Tiri da tre: 8/27; Tiri liberi: 8/11; Rimbalzi: 36 (27 dif, 9 off ); Assist:8

A. P.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano