Russia 2018: Sempre e solo Ronaldo, gol e nuovo record! Marocco eliminato

Dalla Luzhinki Arena di Mosca il primo verdetto di questo mondiale. Marocco fuori dai giochi. Il Portogallo vince 1-0 grazie alla quarta rete di Cristiano Ronaldoin appena 180 minuti. La marcatura del n. 7 lusitano arriva al 4′ minuto del primo tempo. Azione da calcio d’angolo e incornata vincente. Un gol pesantissimo sia per lo stesso CR7, sia per la nazionale marocchina. Il top player del Real Madrid riesce così a battere un altro record. È il giocatore ad aver realizzato il maggior numero di gol con la maglia di una nazionale europea. Le statistiche dicono adesso 85 gol in 151 presenze. Quanto ancora sarà decisivo? Che il Portogallo si stia confermando squadra tosta in questo mondiale non ci sono dubbi. Tanti i dubbi, però, di questa squadra. Ad eccezione di Ronaldo, solo in pochi riescono a mantenere lo stesso passo per 90 minuti. Tra questi sicuramente il portiere, Rui Patricio. Decisivo in almeno due circostanze con due interventi fondamentali. Prima al 12′  su conclusione di Benatia, poi sul colpo di testa di Belhanda al 57′. Con l’estremo difensore lusitano, bene anche Joao Mario e Gelson Martins. Marocco, la grinta non basta. Addio mondiale – arrivati a questo punto pesa tantissimo la sconfitta subita all’esordio contro l’Iran nei minuti finali. Con il Portogallo arriva il colpo di grazia, quello che da evitare alla fine non era per niente facile. Benatia e compagni ci hanno provato ma le occasioni create non hanno mai trovato un lieto fine. Il resoconto di queste due sconfitte recita: O punti in classifica e tabellino ancora bianco con 2 gol subiti. Il cammino del Marocco si concluderà con il match alla Spagna.

GIRONE B

Portogallo-Marocco 1-0 (4′ Ronaldo)

Iran-Spagna (oggi, ore 20)

CLASSIFICA: Portogallo 4, Iran 3, Spagna 1, Marocco 0*

*Marocco eliminato

 A.P.

Recommended For You

About the Author: PrM 1