Amianto. Pellegrino (FDI): emergenza reale con numeri ancora drammatici

(DIRE) Roma, 23 Giu. -“Ancora drammatici i numeri contenuti nel libro bianco delle morti di amianto in Italia presentato dall’ONA (Osservatorio Nazionale Amianto) solo pochi giorni fa a Roma. Il suo presidente Ezio Bonanni ha snocciolato una serie di dati che mettono i brividi anche in considerazione del fatto che il picco dei decessi é ancora da venire e interesserà gli anni compresi tra il 2025 e il 2030”. Lo sottolinea Cinzia Pellegrino, responsabile nazionale del Dipartimento di Fratelli d’Italia a tutela Vittime di reato e violenza di genere. “Ogni anno- sottolinea- la fibra killer miete migliaia di persone (nel 2017 sono stati 7000 i morti con patologie derivanti dalla sua esposizione) e ci sono circa un milioni di siti contaminati tra edifici pubblici e privati. Tra essi circa 2400 scuole senza contare i 300 mila km della rete idrica italiana. Dati allarmanti che bisogna urgentemente fronteggiare con una operazione di bonifica capillare. E’ giunto il momento di agire in tutte le direzioni mettendo in atto le migliori tecnologie per affrontare questo gravissimo problema che nuoce alla salute di cosi’ tante persone”. (Com/Mar/ Dire) 10:35 23-06-18

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano