Pizzimenti e D’Ascoli (FI): dal Prefetto per scongiurare rischi alla salute ai cittadini, a causa della differenziata

Nuccio Pizzimenti, esponente di Forza Italia con determinazione come è suo stile, ha intrapreso un’azione propositiva per fare invertire la rotta sulla raccolta differenziata all’Amministrazione Comunale di Reggio Calabria a guida Falcomatà, che ha creato specie al “Centro Storico” disagi e i topi a casa dei cittadini, a tale proposito è Pronto a depositare “Idea Progetto Raccolta DifferenziAMOla 2.0” al Presidente del Consiglio Demetrio Delfino che l’ha già invitato insieme al consigliere Giovanni Latella, apprezzando l’azione politica di Pizzimenti, per migliorare le criticità che sotto sotto gli occhi di tutti. Va evidenziato che la proposta Pizzimenti ha avuto il Supporto come si evince dalla stampa di tutto il Partito di Forza Italia, di non poco conto, come il Sen. Marco Siclari, Capogruppo in Commissione salute, e l’On Maria tripodi, unitamente al Gruppo Comunale, e Città Metropolitana. Altresì anche il consigliere Giuseppe D’Ascoli, ha supportato in modo incisivo con note stampa il lavoro iniziato da Nuccio Pizzimenti.

Ecco la Missiva portata a brevi mano al Prefetto.

A sua Eccellenza il Prefetto

Dr. Michele di Bari

Via Miraglia 10

89125 Reggio Calabria

Ill.mo Sig Prefetto,

è necessario garantire ai cittadini tutela igienica sanitaria e decoro urbano, pertanto poniamo alla sua autorevole attenzione un quesito importante a garanzia della popolazione. L’Amministrazione Comunale di Reggio Calabria, ha proceduto ad eliminare i cassonetti di prossimità per il regolare deposito dei rifiuti, siamo certi che su questa scelta non ci siano rischi per la salute dei Cittadini? Eccellenza ci rivolgiamo a Lei in considerazione che molti cittadini sono preoccupati, e ci chiedono giornalmente, se ci sono rischi sulla propria salute a causa di probabili contaminazioni dei mastelli che vengono depositano sui marciapiedi pubblici, (entro le ore 21 – H24), al rientro nelle proprie abitazioni dopo il ritiro dei rifiuti degli operatori Avr. Abbiamo chiesto alcuni chiarimenti al Sindaco Giuseppe Falcomatà ma ad oggi non abbiamo avuto risposte. Non possiamo tacere e non soffermarci a riflettere sugli aspetti della sostenibilità ambientale e sanitaria, anche se riteniamo, che si sia già proceduto in merito, si spera, a seguito dell’Ok delle Istituzioni preposte per la salvaguardia degli aspetti sopra citati, per esempio desideriamo sapere: Il livello della igienicità dell’utilizzo dei mastelli, che vengono lasciati sui marciapiedi pubblici, è poi riportati in casa, può trasmettere malattie ? Riteniamo che sulla raccolta differenziata è necessario creare un servizio efficiente che punta a realizzare un’immagine positiva della Città nella dimensione dell’igiene urbana, fornendo soluzioni pratiche ed innovative e condivise sulle procedure da seguire in merito alla raccolta differenziata nella Città, con l’applicazione delle buone pratiche sperimentate dalle Città più evolute, pertanto la soluzione intrapresa dall’Amministrazione Comunale per la raccolta differenziata andrebbe ulteriormente migliorata per eliminare le criticità esistenti, che riguardano anche le condizioni dei tempi di ritiro della raccolta rifiuti depositati sui marciapiedi affianco ai portoni delle abitazioni. L’indicazione di un solo orario per il deposito dei mastelli e le buste dei rifiuti “entro le ore 21”, comporta che per 24 ore si crei nell’area interessata un deposito di rifiuti, che attirano altri rifiuti, con la relativa sgradita presenza del materiale differenziato (specie quello nelle buste) sul percorso pedonale dei cittadini e dei turisti, trasmettendo un’immagine indecorosa della Città.

FIduciosi del suo autorevole intervento.

Distinti Saluti

Nuccio Pizzimenti dirigente Coordinamento

Enti – Locali Forza Italia

Città Metropolitana di Reggio Calabria

Giuseppe D’Ascoli Consigliere

Comunale Forza Italia

Reggio Calabria

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano