Mondiali 2018: Russia ai quarti di finale! Rigori fatali alla Spagna

È successo davvero! Dopo Argentina e Portogallo anche la Spagna alza bandiera bianca. Agli iberici fatali i calci di rigore contro i padroni di casa della Russia che trovano una qualificazione ai quarti di finale al quanto inaspettata. Dopo l’ 1-1 maturato nel corso dei 90 minuti regolamentari e nei successivi 30 minuti dei tempi supplementari, partita decisa alla lotteria dei tiri dagli undici metri. Il momentaneo vantaggio spagnolo, arrivato per via di una sfortunata autorete di Ignashevic al 12′, viene poi rimontato dal penalty di Dzyuba al 41′. Un gol per parte che mantiene in equilibrio la sfida sino al termine del 120esimo minuto con la Spagna che per tensione e contemporanea bravura della retroguardia russa è costretta a giocarsi il biglietto dei quarti di finale ai calci di rigore.

La sequenza dei tiri dagli undici metri ha visto gli iberici presentarsi per primi dal dischetto. Al primo tentativo entrambe a segno: prima Iniesta per la Spagna, poi Smolov dall’altra. Seguiranno poi altre due realizzazioni con Pique e Ignashevic che portano il computo dei rigori sul 2-2. La bilancia inizia a pesare al terzo turno con Koke che fallisce e con Golovin che invece segna e porta avanti i padroni di casa (2-3). Il gol di distacco permane anche dopo il quarto rigore. La marcatura di Cheryshev annulla quella di Ramos: 3-4 per la Russia. L’ultimo penalty, quello decisivo per gli spagnoli, viene calciato da Iago Aspas. Tiro non impeccabile ed errore dal dischetto. I russi possono festeggiare. A Mosca, come in tutto il territorio russo è festa. La Spagna è fuori dal mondiale.

SPAGNA-RUSSIA 1-1 (3-4 rigori)
Marcatori: 12′ aut. Ignashevic, 41′ rig. Zyuba

Sequenza calci di rigore
SPA-RUS 1-0 (Iniesta)
SPA-RUS 1-1 (Smolov)
SPA-RUS 2-1 (Pique)
SPA-RUS 2-2 (Ignashevic)
SPA-RUS 2-2 (errore Koke)
SPA-RUS 2-3 (Golovin)
SPA-RUS 3-3 (Ramos)
SPA-RUS 3-4 (Cheryshev)
SPA-RUS 3-4 (errore Iago Aspas)

A. P.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano