Italia-Georgia, Mattarella: Apprezziamo rapporto con Ue e Mediterraneo

(DIRE) 16 Lug. – “Io sono lietissimo di incontrarvi. Sono contento di iniziare la visita incontrando il personale dell’Ambasciata perche’ le visite di Stato cominciano normalmente ascoltando l’ambasciatore del Paese amico in cui ci si reca e incontrare quelli che lo aiutano all’inizio arricchisce e completa”. Cosi’ il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, durante la visita alla Galleria Nazionale a Tbilisi (in Georgia), dove ha incontrato il personale dell’ambasciata italiana, come riporta un video sul sito web del Quirinale. “Sono lieto di incontrarvi anche per ringraziarvi del lavoro che fate- aggiunge Mattarella- l’amicizia tra Georgia e Italia e’ molto grande. Noi contiamo che aumenti, che cresca sempre di piu’. Apprezziamo molto quanto questo Paese sta facendo e il suo rapporto con tutta l’Europa e il Mediterraneo. Ci sentiamo coinvolti in queste prospettive e sono lietissimo di fare questa visita insieme al ministro degli Esteri (Enzo Moavero Milanesi, ndr.) proprio per sottolineare l’importanza di questo rapporto”. Il presidente della Repubblica sottolinea che ci sono “due coincidenze in questa visita: il fatto che sia la prima di un capo di Stato italiano nella Georgia indipendente e che sia il centenario dell’indipendenza della Georgia. Sono due cose- prosegue- che arricchiscono ulteriormente il significato della visita che ha come sostanza quella di ribadire l’amicizia e la collaborazione e di promuoverla e svilupparla”. Mattarella conclude rivolgendosi alla rappresentanza italiana in Georgia: “Grazie per quello che fate, i vari profili della rappresentanza del nostro Paese: quello diplomatico, quello consolare, quello commerciale, quello militare, quello turistico sono tutti elementi che realizzano un concerto di collaborazioni e di questo vi ringrazio”. (Mar/ Dire) 19:09 16-07-18

Recommended For You

About the Author: PrM 1