Sud-Est asiatico. Dall’UE 6 mln contro le catastrofi climatiche

Obiettivo: migliorare la preparazione ai disastri

(DIRE) Bruxelles, 2 Ago. – La Commissione europea ha disposto 6 milioni di euro per fronteggiare l’emergenza climatica nel Sud-Est asiatico, colpito dalla stagione annuale dei monsoni. Dei 6 milioni 2 sono destinati al Myanmar, 2 al Nepal, 1 milione alle Filippine e l’altro milione è destinato alla regione del Laos, alla Cambogia e al Vietnam. “L’assistenza dell’Ue rafforzerà le iniziative di preparazione alle catastrofi già attuate in tutta la regione, migliorando al tempo stesso i mezzi di sussistenza”, ha dichiarato il Commissario per gli aiuti umanitari e la gestione delle crisi Christos Stylianides. La scarsa pianificazione urbana e la pressione demografica rendono la regione, popolata da 2 miliardi di persone, ancora più vulnerabile a rischi naturali. Dal 2006 l’Ue ha sostenuto con 26 milioni di euro il Nepal attraverso programmi di preparazione alle catastrofi, 12 milioni per il Myanmar dal 2010, e dal 1996 11 milioni di euro per le Filippine. (Pis/ Dire) 16:53 02-08-18

Recommended For You

About the Author: PrM 1