Messina, le mani della mafia sugli appalti pubblici della città: 2 arresti

08.10 – I Carabinieri di Taormina hanno arrestato due persone, una a Castiglione di Sicilia e l’altra in Germania con la collaborazione della polizia tedesca coinvolte nell’inchiesta che vede la presenza della Mafia siciliana negli appalti pubblici di Messina. Le due persone, un 25enne ed un 32enne, arrestate oggi dovranno rispondere dell’ accusa di: estorsione con l’aggravante del metodo mafioso, come riporta Rainews. Sono altresì considerati  elementi di spicco delle famiglia “Ragaglia-Sangani”, che opera nella frazione dell’area sub-etnea.

 

 

 

FMP

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano