Terrorismo: espulsi due marocchini jihadisti sostenitori dell’IS

Sono stati espulsi per motivi di sicurezza due marocchini di 32 e 26 anni è quanto rende noto il Viminale. I due, residenti a Umbertide e a Gubbio pare fossero apertamente dei sostenitori del radicalismo islamico e dell’Islamic State. Dalle indagini della Dda di Perugia, è anche emerso che erano in contatto, tramite internet, con altri jihadisti che vivevano in Francia ed in Marocco. Sono 76 le espulsioni per motivi di sicurezza nazionale che sono state effettuate durante il 2018.

 

FMP

 

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano