Migranti. Salvini: Rispetto promesse, alleati facciano altrettanto

Mi piacerebbe non ci fossero interferenze interne o internazionali (DIRE) 23 Ago. – La polemica con il presidente della Camera Roberto Fico e il ruolo del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e del presidente del Consiglio Giuseppe Conte nella vicenda relativa al trema migranti potranno avere conseguenze sulla stabilita’ del Governo? “Io voglio rispettare quello che ho promesso agli italiani: meno tasse, via la legge Fornero, meno burocrazia, pace fiscale con Equitalia. Quindi combattero’ fino all’ultimo per mantenere questi impegni. Mi piacerebbe che gli alleati facessero lo stesso, ognuno si occupasse del suo lavoro e non ci fossero interferenze interne o internazionali per rallentare il lavoro di un governo che finalmente rappresenta il cambiamento e raccoglie la fiducia di milioni di italiani”. Matteo Salvini, vicepresidente del Consiglio e ministro dell’Interno, lo dice in un’intervista al Tg5. (Ran/Dire) 20:24 23-08-18

Recommended For You

About the Author: PrM 1