Il Generale di Divisione Teo Luzi nuovo Capo di Stato Maggiore del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri - Ilmetropolitano.it

Il Generale di Divisione Teo Luzi nuovo Capo di Stato Maggiore del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri

Si è svolta, al Comando Generale dell’Arma a Roma , in presenza del Comandante Generale dei Carabinieri, Giovanni Nistri, la cerimonia di avvicendamento tra i Generali di Divisione Enzo Bernardini, Capo di Stato Maggiore uscente, e Teo Luzi, Capo di Stato maggiore subentrante. Il Generale di Divisione Teo Luzi, nato a Cattolica (Rimini) il 14 novembre 1959 , in precedenza comandante della Legione CC Lombardia, ha intrapreso la carriera militare nel 1978 frequentando l’Accademia Militare di Modena (anni 1978/1980) e la Scuola Ufficiali Carabinieri in Roma (anno 1980/1982) dove si è classificato 1° su 46 frequentatori. 

IL CAPO DI STATO MAGGIORE DEL COMANDO GENERALE DELL’ARMA DEI CARABINIERI Il Capo di Stato Maggiore:

  • è il principale consulente e collaboratore del Comandante Generale, dal quale dipende direttamente;
  • riceve dal Comandante Generale le direttive per l’attività da svolgere ed impartisce le conseguenti disposizioni;
  • è responsabile delle attività dello Stato Maggiore, delle quali coordina lo svolgimento ed esamina i risultati, presentandoli ed illustrandoli al Comandante Generale;
  • definisce, ove necessario, gli ulteriori elementi per tradurre le decisioni del Comandante Generale in ordini e piani;
  • rappresenta il Comandante ed emana ordini in suo nome quando espressamente autorizzato;
  • ha alle dirette dipendenze le Direzioni di Sanità e di Amministrazione, il Reparto Autonomo ed il Capo Servizio Assistenza Spirituale.

D.C.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano