Inflazione. Eurostat: in Italia tasso all’1,6%, AL 2% nell’area Euro

(DIRE) Bruxelles, 17 Set. – Ad agosto 2018 il tasso di inflazione annuale nell’area dell’euro – composta da 19 Stati – è risultata del 2%, in calo rispetto al 2,1% del mese di luglio e in aumento rispetto all’1,5% del 2017. Lo fa sapere Eurostat, l’Ufficio Statistico dell’Unione Europea. Nei 28 Stati membri dell’Unione, la percentuale ammonta al 2,1% nell’Agosto 2018, rispetto al 2,2% del mese precedente e all’1,7% del 2017. In Italia il tasso di inflazione è all’1,6% nel mese di agosto, in calo rispetto all’1,9% di luglio, ma in aumento rispetto all’1,4% dell’anno scorso. I tassi di inflazione annui più bassi sono stati registrati in Danimarca (0,8%), Irlanda e Grecia (entrambi allo 0,9%), mentre i più alti in Romania (4,7%), Bulgaria (3,7%), Estonia (3,5%) e Ungheria (3,4%). Nell’agosto 2018, il tasso annuale di inflazione dell’area dell’euro si e’ registrato nel settore dell’energia (+0,87 punti percentuali, pp), seguita dai servizi (+0,59 pp), alimentari, alcol e tabacco (+0,48 pp) e dai settori non energetici industriali (+0,09 pp). (Pis/ Dire) 19:05 17-09-18

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano