Lavoro. De Luca: con quota 100 esodo pa, Campania avrà graduatorie pronte

“CON PIANO REGIONE CONCORSO GIOVANI, USARE RISORSE ANCHE IN ENTI STATALI”

(DIRE) 5 Ottobre – “Se va avanti la modifica della Fornero, la cosiddetta Quota 100, avremo una fuga dal lavoro di 400mila dipendenti. Rischiamo di avere vuoti incredibili nella Pubblica Amministrazione, e in particolare nella sanita’, con migliaia di medici in pensione e non potranno essere sostituiti”. La pensa cosi’ il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, intervenuto nella sala De Sanctis della Regione al convegno “Rinnovare la pubblica amministrazione puntando sulla politica di coesione”. De Luca ricorda anche che “la Campania avra’ una graduatoria pubblica gia’ pronta di giovani diplomati e laureati che consentira’ alla Regione di coprire i vuoti”. Il riferimento e’ al piano per il lavoro finanziato dalla Regione che dalla prossima settimana sara’ avviato grazie a una delibera di giunta che formalizza un’intesa con il Formez. “Il nostro obiettivo principale e’ il lavoro. Ci concentreremo su questo nelle prossime settimane. Io sono fiducioso perche’ questa e’ un’occasione importante che sara’ gestita – assicura – all’insegna della trasparenza”. De Luca lancia quindi l’idea di “usare la graduatoria elaborata dopo una selezione concorsuale pubblica non solo per i comuni e gli enti locali ma anche per gli enti statali”. (Nac/Dire) 20:42 05-10-18

Recommended For You

About the Author: PrM 1