Napoli, DIA confisca 9 mln di € a fratelli vicini al boss quartiere Sanità

Confisca da 9 milioni di euro effettuata dalla DIA di Napoli nei confronti dei beni di due fratelli ritenuti vicini al gruppo storico della malavita napoletana, radicato ed egemone nel quartiere Sanità nel centro Napoli da sempre. I due uomini in base alle indagini degli inquirenti erano rispettivamente: cassiere e uomo di fiducia del boss mentre il fratello si occupava a riciclare il denaro sporco, come riferisce Rainews.

 

FMP

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano