Reggio Calabria. Mara Carfagna all’inaugurazione della segreteria politica di Francesco Cannizzaro

E’ stata inaugurata ieri la segreteria politica di Francesco Cannizzaro, nuova sede anche del Coordinamento Provinciale di Forza Italia a Reggio Calabria. A tagliare il nastro oltre i vertici locali e la vicepresidente della Camera dei Deputati Mara Carfagna. La nuova sede sarà, come dichiarato dallo stesso padrone di casa, un luogo di incontro non solo per i militanti del partito di Silvio Berlusconi ma anche per tutti gli appartenenti al Centrodestra. Una manovra d’apertura quella fatta da Cannizzaro e colleghi che vuole predisporre al meglio l’area per le prossime elezioni Comunali e Regionali. Sala gremita da istituzioni, colleghi di altri partiti che hanno accolto l’invito e militanti. Al tavolo erano seduti: Il Senatore Marco Siclari, la Coordinatrice Regionale Jole Santelli, la Vicepresidente della Camera Mara Carfagna, l’Onorevole Francesco Cannizzaro, l’Onorevole Roberto Occhiuto e l’Onorevole Maurizio D’Ettore. Dalla breve presentazione che ognuno di loro ha effettuato è emerso come Francesco Cannizzaro sia il trait d’union della pattuglia calabrese di Forza Italia in Parlamento. Tutti si sono detti preoccupati per l’andamento altalenante dell’attuale Governo ma è comprensibile in quanto ne sono all’opposizione, le critiche più aspre sono state rivolte alla gestione ed alle proposte pentastellate. Significativo l’abbraccio tra Siclari e Cannizzaro davanti alle telecamere dei giornalisti per far sparire del tutto le maldicenze che li vorrebbero in disaccordo. I due invece si incontrerebbero spesso a pranzo dopo le sedute romane delle rispettive camere per raccordarsi. Commozione ed affetto si sono invece percepite tra i presenti tutti quando Cannizzaro ricordando alcune delle situazioni assurde che si stanno vivendo in Calabria: sanità, emigrazione giovanile e vicenda Riace ha ricordato la situazione nella quale in questo momento si trova l’ex governatore Giuseppe Scopelliti ancora “costretto” nella casa di Arghillà per un reato di natura amministrativa. A lui è stato dedicato l’applauso più lungo e rumoroso della serata. Ha concluso gli interventi Mara Carfagna, introdotta dal Sindaco di Cosenza Mario Occhiuto, che dopo una piccola stilettata al Governo si è detta soddisfatta dell’entusiasmo, dalla quantità e dalla qualità degli intervenuti all’evento, il partito al Sud è più che vivo. Insomma una piacevole serata conclusa con lo spumante di buon auspicio che ha messo in evidenza le doti di mediatore di Francesco Cannizzaro al quale va dato il merito di aver “aperto” agli atri partiti del Centrodestra per creare una coalizione vincente nelle prossime tornate elettorali.

 

FMP

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano