Cina, nate gemelline con DNA modificato. Primo caso al mondo

07.25 – Avrebbero utilizzato la tecnica del genomaediting, vietata negli USA, per creare i primi esseri umani geneticamente modificati. E’ quanto afferma di aver fatto uno scienziato cinese. Nel caso specifico l’equipe medica avrebbe agito su due gemelline nate il mese scorso, il cui DNA sarebbe stato cambiato grazie ad un nuovo potente metodo capace di riscrivere il codice genetico dell’essere umano. I cambiamenti del DNA potrebbero passare alle generazioni future rischiando di danneggiare altri geni è questo il timore che ha fermato gli scienziati in altre zone del mondo a conoscenza già della sopra citata tecnica del tecnica di genomaediting.

 

HTTH

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano