Marziale: Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza non fa parte dell'Osservatorio sui Minori - Ilmetropolitano.it

Marziale: Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza non fa parte dell’Osservatorio sui Minori

“Ritengo necessario intervenire sulle rivendicazioni del Centro Comunitario Agape, della Campagna Donare Futuro e del Forum delle Associazioni Familiari Calabria in merito al funzionamento dell’Osservatorio sui minori della Regione Calabria. A tal fine, è bene precisare che, contrariamente a quanto divulgato, il Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza della Regione Calabria non ne fa parte”.

E’ quanto rende noto lo stesso Antonio Marziale che aggiunge: “Il Garante era stato contemplato, ma sono stato proprio io, nel corso dell’audizione che ho tenuto in seno alla Commissione regionale Affari Sociali, a fare notare come un’autorità autonoma e indipendente non possa essere contemplata in organismi che, potenzialmente, lo stesso è chiamato a monitorare. L’Osservatorio si è dato legislativamente la regola di invitare, comunque, il Garante alle riunioni, senza che lo stesso abbia diritto di voto. Per ciò che concerne, invece, il tavolo per l’affidamento familiare, non posso che concordare con gli scriventi e – come più volte fatto nel corso del mio mandato -, sollecitare la Regione a dare un impulso definitivo ad una vicenda annosa che non può continuare a stazionare sulla banchina di un’infinita attesa, perché ci sono di mezzo famiglie e bambini che attendono risposte”.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano