Reggio Calabria, dal 4 Dicembre diventa operativo l’Osservatorio dei bisogni socio-sanitari - Ilmetropolitano.it

Reggio Calabria, dal 4 Dicembre diventa operativo l’Osservatorio dei bisogni socio-sanitari

Il prossimo 4 Dicembre prenderà il via l’Osservatorio dei Bisogni Socio-Sanitari, grazie all’apporto dei primi 4 operatori volontari in quiescenza che hanno aderito alla call comunale aperta a personale con competenze socio-sanitarie. L’osservatorio dei bisogni socio-sanitari del territorio nasce su iniziativa della Commissione politiche sociali comunale che ha proposto al consiglio comunale la costituzione dell’osservatorio e un regolamento di funzionamento votato nei mesi scorsi. L’Osservatorio è dunque un nuovo strumento che si inserisce all’interno dei servizi dell’Assessorato alle Politiche Sociali e si muove mediante un coordinamento di cui fanno parte il delegato alla sanità del sindaco, il rappresentante della commissione politiche sociali e l’assessore alle politiche sociali. L’Osservatorio nasce con lo scopo di accogliere il bisogno socio sanitario del cittadino creando una interazione con la rete sanitaria e sociale del territorio. Offre un servizio orientato alla conoscenza dei bisogni socio-sanitari dei cittadini, rilevando situazioni di fragilità sanitaria e sociale e di fatto incidendo sul miglioramento della programmazione sanitaria da parte dell’azienda sanitaria locale. Dall’analisi di contesto generale emerge infatti che moltissime persone in Italia e nella nostra città che vivono in situazione di grave disagio socio economico, non accedono più ai servizi sanitari. Non si curano e si rivolgono ai Pronto Soccorso degli ospedali solo quando la malattia è in fase conclamata. L’obiettivo dell’osservatorio è di offrire sicuri ed accessibili riferimenti sul territorio costruendo una sanità di prossimità, intercettando il bisogno inespresso, mediante un ascolto capace di anticipare la comparsa di una malattia. Il progetto nasce con l’intento di offrire a tutti i cittadini residenti presso il Comune di Reggio Calabria, e prioritariamente a coloro che vivono in situazione di indigenza e di fragilità psicosociale, che non accedono ai servizi socio-sanitari, un adeguato ascolto dei loro bisogni, con particolare riguardo alle esigenze assistenziali di tipo sanitario, per garantire un accesso facilitato ai servizi e alle strutture sanitarie operanti sul territorio, nel rispetto e piena applicazione dell’art.32 della Costituzione Italiana. In sintesi gli Obiettivi dell’Osservatorio sono i seguenti:

 Divenire un raccordo funzionale delle reti sociale e sanitaria presenti sul territorio;

 Divenire una porta d’accesso più vicina all’utente per costruire relazioni significative

ed una cultura orientata alla valorizzazione delle diversità;

 Accompagnare l’utente più fragile per un accesso facilitato ai PUA distrettuali e ai

Servizi territoriali ed ospedalieri più confacenti agli specifici bisogni individuali;

 Non abbandonare l’utente fragile quando esce dalla rete socio sanitaria;

 Potenziare l’integrazione socio sanitaria a favore della popolazione più fragile.

L’osservatorio sarà operativo a partire dal prossimo 4 Dicembre presso la ex circoscrizione (oggi sede decentrata), di Tremulini. Gli orari di accesso sono: il martedì dalle 9 alle 12 e il giovedì dalle 15 alle 18.

Recommended For You

About the Author: PrM 1