Cosenza. Maltratta e vessa ripetutamente l’ex convivente: arrestato

Personale della Squadra Mobile della Questura di Cosenza ha eseguito l’ordinanza di applicazione della misura cautelare personale degli arresti domiciliari, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Cosenza su richiesta della Procura della Repubblica di Cosenza diretta dal Procuratore Capo dott. Mario Spagnuolo, nei confronti di R.P. di anni 54, disoccupato, di Cosenza.

La misura cautelare trae origine dalle attività investigative condotte dal personale della Squadra Mobile a seguito della denuncia di una donna con la quale R.P. aveva intrattenuto una relazione sentimentale.

In particolare le indagini hanno accertato che l’uomo, per un arco temporale di quasi due anni, minacciando ripetutamente di morte la donna ed i suoi familiari, riusciva ad estorcere numerose somme di denaro alla donna ormai terrorizzata dalle sue minacce. L’aguzzino, inoltre, poneva in essere una serie di reiterate condotte finalizzate a atterrire la vittima, fra cui gravi epiteti ingiuriosi e diffamatori con scritte anche presso l’abitazione della donna.

fonte  — http://questure.poliziadistato.it/Cosenza/articolo/11405c04db1beb95d349115439

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano