Missione in Iraq: Il Colonnello Antonio Fantastico nuovo comandante del KTCC

Erbil, 10 Dicembre 18. Oggi si è tenuta la cerimonia di avvicendamento del Comandante del Kurdistan Training Coordination Center (KTCC), unità della Coalizione deputata all’addestramento delle Kurdistan Security Forces (KSF) nella missione in Iraq. Il Colonnello Antonio Fantastico subentra al Comando del KTCC al Colonnello Angelo Iachetti che aveva assunto il comando lo scorso mese di giugno, ricoprendo in precedenza anche l’incarico di Vice Comandante del KTCC dal dicembre del 2017. La Cerimonia si è svolta alla presenza delle massime Autorità politiche e militari della Regione Autonoma del Kurdistan iracheno, dell’Autorità Consolare Italiana, Dottoressa Serena Moroni e del Combined Joint Task Force Operational Inherent Resolve JOC-I Director, Generale di Brigata USA Austin Renforth. Il KTCC è composto da oltre 250 militari provenienti da 7 nazioni europee: Italia, Germania, Olanda, Finlandia, Gran Bretagna, Ungheria e Slovenia, che formano la Coalizione creata nel settembre 2014 per sconfiggere il terrorismo internazionale e Daesh e dal 13 giugno scorso è posto alle dipendenze del Combined Joint Task Force-Operation Inherent Resolve (CJTF-OIR). Una struttura Multinazionale, operante nella Regione Autonoma del Kurdistan, che dal gennaio 2015  ha formato nel complesso circa 36.000 militari appartenenti al Ministero dei Peshmerga e al Ministero dell’Interno, di cui circa 18.000 dagli istruttori dell’Esercito Italiano che contribuisce con 100 specialisti militari, provenienti principalmente dalla Fanteria, dal Genio, dal settore CBRN e dalla Sanità. L’addestramento è dedicato alla preparazione di interi Battaglioni di fanteria e si sviluppa in cicli di 6 settimane riguardanti le operazioni di sicurezza areale su larga scala. Inoltre, il focus del KTCC è rivolto alla formazione di istruttori delle Forze di Sicurezza Curde mediante lo svolgimento di corsi della durata di 4 mesi che renderanno, nel breve-medio periodo, le KSF indipendenti nell’addestramento delle proprie truppe per quanto concerne le attività tipiche della fanteria, il tiro, primo soccorso e del C-IED (Counter – Improvised Explosive Device), rivolto alla mitigazione dei rischi derivanti da ordigni esplosivi improvvisati. Inoltre, continuano a suscitare l’interesse dei Vertici Militari locali i “Battalion Staff Course” che vertono alla formazione della Leadership e dei futuri quadri di Staff delle Unità Peshmerga. L’impegno del KTCC, dunque, continua ad essere teso ad incrementare la capacità operativa delle Forze di Sicurezza locali e a mantenere una elevata cooperazione con i Ministeri dei Peshmerga e dell’Interno, al fine di compiere uno sforzo comune ed accrescere la sicurezza internazionale. Link:http://www.difesa.it/OperazioniMilitari/op_intern_corso/Prima_Parthica/notizie_teatro/Pagine/Missione_in_Iraq_Col__Fantastico_nuovo_comandante_del_KTCC.aspx

Recommended For You

About the Author: PrM 1