Prato. Giovane nigeriano in pericolosa escandescenza: agenti usano spray urticante. Denunziato per resistenza - Ilmetropolitano.it

Prato. Giovane nigeriano in pericolosa escandescenza: agenti usano spray urticante. Denunziato per resistenza

Ieri sera, alle ore 21.55, un equipaggio delle Volanti è stato inviato in via Firenze, nelle vicinanze dello stadio, per segnalazione di lite in strada tra un giovane africano e un viado sudamericano. Sul posto gli Agenti hanno rintracciato i due stranieri, con il primo che, brandendo pericolosamente un lungo pezzo di ramo, in evidente pericoloso stato di escandescenza, si rivolgeva in maniera minacciosa anche verso gli operatori. Risultati vani i ripetuti inviti a posare a terra l’oggetto, gli Agenti si sono visti costretti ad utilizzare lo spray urticante in dotazione, riuscendo così a rendere inoffensivo l’extracomunitario, poi identificato per un ventiquattrenne nigeriano regolarmente soggiornante il quale, successivamente fatto assistere anche da personale sanitario del 118 per le operazioni di decontaminazione da Oleoresin Capsicum (O.C.), veniva denunciato in stato di libertà per il reato di resistenza a P.U.

Appreso che la lite era sorta nelle fasi di contrattazione di una prestazione sessuale, il viado, generalizzato per un trentenne brasiliano privo di documenti al seguito, è stato trovato in possesso di sostanza stupefacente di tipo marijuana per 2,5 grammi, della quale ammetteva l’uso personale, sequestrata dagli Agenti, che lo hanno pertanto segnalato amministrativamente alla locale Prefettura quale assuntore di droghe, fatto assistere da personale sanitario per alcune percosse subite in precedenza dal nigeriano, quindi condotto in Questura e messo a disposizione di questo Ufficio Immigrazione per la prosecuzione dei dovuti accertamenti sulla sua posizione giuridica in Italia.

 

fonte  — http://questure.poliziadistato.it/Prato/articolo/8045c260100edd84644002952

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano