Venezuela. Su Guaidò "Presidente" l'America Latina si divide - Ilmetropolitano.it

Venezuela. Su Guaidò “Presidente” l’America Latina si divide

(DIRE) 24 Gen. – Sette Paesi dell’America Latina hanno espresso sostegno per Juan Guaidó, il dirigente dell’opposizione venezuelana che ieri si proclamato presidente, ma altri quattro hanno invece preso posizione in favore del capo dello Stato Nicolas Maduro. A rendere noto il proprio appoggio a Guaidó sono stati Brasile, Colombia, Cile, Peru’, Ecuador, Argentina e Paraguay, Paesi guidati da governi conservatori, di destra o di matrice socialdemocratica. Con Maduro si sono schierati invece Messico, Bolivia, Cuba e Nicaragua, Stati dove l’esecutivo e’ retto da formazioni di impronta socialista o comunque di sinistra. Presa di posizione favorevole a Guaidó e’ stata poi espressa dall’Organizzazione degli Stati americani (Osa), organismo che ha sede a Washington e risente dell’influenza dell’amministrazione Usa. Al di fuori del Sudamerica pesa anzitutto il sostegno manifestato a Guaidó dalla Casa Bianca, con una dichiarazione diffusa da Donald Trump ieri sera. A schierarsi poi anche il presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk, che ha detto di sperare che tutta l’Ue “si unisca nel sostegno alle forze democratiche”. Secondo l’ex primo ministro della Polonia, “l’Assemblea nazionale, Guaidó compreso, puo’ contare su un mandato democratico dei cittadini venezuelani a differenza di Maduro”. (Vig/Dire) 10:39 24-01-19

Recommended For You

About the Author: PrM 1