“Si va… in Biblioteca” – Sezione Donna “Anna Genoese Zerbi” - Ilmetropolitano.it

“Si va… in Biblioteca” – Sezione Donna “Anna Genoese Zerbi”

La Presidente del Soroptimist internazionale di Reggio Calabria, Club Service femminile operante a sostegno dei Diritti Umani di tutti e in particolare delle donne, Laura Giovine, il 6 Marzo scorso ha portato una targa alla Biblioteca De Nava con la quale il SI nazionale ha voluto riconoscere alle Socie di Reggio il merito di aver fondato nel 1996 una Sezione Donna intitolata ad Anna Genoese Zerbi, e di averla arricchita, di anno in anno, di nuovi volumi scritti da donne e/o sulle problematiche femminili. La Sezione Donna della Biblioteca De Nava entra così a far parte del Circuito nazionale “SI va …in Biblioteca” del Club. Di seguito, nella Villetta De Nava le alunne Domenica Ripepi, del Liceo Scientifico Leonardo Da Vinci, e Eikram Essadek e Gemma Meduri, del Liceo Scienze umane “T. Gullì”, hanno relazionato alla presenza delle Soroptimiste, della Presidente Nazionale, Patrizia Salmoiraghi, e Vicepresidente Nazionale, Paola Pizzaferri, e di tutti i loro compagni di classe su due temi di grande attualità molto cari al Soroptimist, l’acqua e la leadership femminile. Le ricerche sono state effettuate su testi presenti nella Sezione Donna. Si è voluto così indicare agli studenti delle Scuole e dell’Università, la possibilità di consultare i testi presenti per i loro lavori. La Presidente Laura Giovine ha ringraziato l’Assessore Irene Calabrò che, presente alla cerimonia, si è fatta portatrice presso le giovani di un intenso messaggio di stimolo al superamento di tutti gli ostacoli privati e pubblici che si oppongono alla loro affermazione di donne e professioniste. Ringraziamenti sono andati anche al dott. Lo Presto che ha assistito il Club in tutte le fasi dell’organizzazione dell’incontro. In conclusione Patrizia Salmoiraghi ha voluto ricordare due ulteriori iniziative del Soroptimist in favore delle donne, i Corsi Bocconi di Educazione alla Leadership femminile per laureate e professioniste che vede il Club partner dell’illustre Università e il “Si Forma”, progetto che intende avviare all’esercizio della professione le giovani in cerca del primo lavoro, attraverso corsi di mentoring e stage presso aziende interessate al settore di attività prescelto.

Franca Brandolino

Ph. Vanaphotos

Recommended For You

About the Author: PrM 1