Reggio Calabria, l’opposizione in merito alla richiesta di proroga dell’approvazione del bilancio

Abbiamo appreso della lettera della viceministro Castelli indirizzata alla Corte dei Conti, in cui esplicita la volontà di proporre al Ministero la proroga di un mese per l’approvazione del bilancio.

Nonostante riteniamo che sia importante che i cittadini conoscano la verità circa lo stato attuale delle casse comunali e per questo già da tempo abbiamo chiesto una ispezione ministeriale, siamo convinti che al momento la proroga sia necessaria per consentire la predisposizione del bilancio.

Ed è stato proprio per questo motivo che ieri come opposizione che mette il bene di Reggio Calabria al primo posto della propria agenda abbiamo voluto intraprendere una forte azione coinvolgendo tutto il Consiglio in una mission romana che puntava proprio alla richiesta di slittamento della data di approvazione del bilancio. Il tutto al fine di scongiurare il dissesto. Perché noi del centrodestra siamo fermamente contrari ad una tale simile ipotesi.

Non ci sono più scuse che tengano. Falcomatà non può più rifugiarsi nel passato ma deve iniziare (dopo quattro anni e mezzo) ad amministrare la Città che è totalmente allo sbando in ogni settore. La mancanza di programmazione e la rincorsa della contingenza sono all’odg del Comune di Reggio Calabria. Noi rimarremo vigili affinché si dia proseguo alla richiesta di proroga, consci del fallimento ormai noto dell’amministrazione Falcomatà.

Recommended For You

About the Author: PrM 1