Oggi la camera ardente e poi l'ultimo saluto della città a Giacomo Battaglia - Ilmetropolitano.it

Oggi la camera ardente e poi l’ultimo saluto della città a Giacomo Battaglia

La città ha dato oggi l’ultimo saluto a Giacomo Battaglia, imitatore e attore reggino, prematuramente scomparso ieri. Già dalle 10.00 di questa mattina i suoi amici, i suoi fans hanno potuto accedere alla camera ardente allestita nell’atrio del Teatro Francesco Cilea. Migliaia i reggini che hanno partecipato in un via vai che è durato sino ai funerali, tenutisi nel primo pomeriggio presso la chiesa di san Giorgio al Corso (Chiesa degli Artisti). Palpabile il clima di commozione e di vicinanza alla famiglia di un’ uomo, un professionista, un artista a tutto tondo che ha lasciato il “segno”, non solo per le spiccate qualità artistiche ma anche per quelle umane. Sempre presente e disponibile ad aiutare il suo territorio ed i giovani, impeccabile in tal senso il “ritratto” fatto dal parroco, quando lo ha voluto ricordare davanti ai presenti. L’affetto della città in tutte le sue componenti: istituzioni, forze dell’ordine, media, associazioni ed artisti era presente ai funerali un tributo riservato a pochi, a testimonianza che a Giacomo volevano bene tutti. Naturalmente molto provato, l’amico e collega di sempre Gigi Miseferi, oltre che Fabrizio Maturani,  in arte Martufello.

 

FMP

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano