Foggia: studenti dell’alberghiero di Villa San Giovanni 2° al Foodfestival

Gli studenti dell’Istituto professionale alberghiero turistico di Villa San Giovanni si sono classificati al secondo posto al concorso nazionale ‘Il futuro della cucina italiana: una questione sociale’ che si è svolto il 25 e 26 marzo scorsi a Foggia nell’ambito del Mediterraneo food festival in concomitanza con Gate & gusto, la fiera nazionale specializzata per la ristorazione e l’alberghiero.

La squadra ‘Fata Morgana’ dell’Ipalb-tur era formata da Veronica Neri e Miluna Macrì della 4° D cucina ed Emanuele Corsaro della 4° F pasticceria, guidata da Giovanni Pitasi docente del settore enogastronomico e con il supporto nutrizionale di Monica Costantino, docente di scienza e cultura dell’alimentazione.

Quattro le portate realizzate, dall’antipasto al dessert, per il menu completo: inizio con cubetto di tonno porchettato, cipolla di tropea sfogliata in agrodolce e quenelle di caprino mantecato con nduja; proseguimento con la stroncatura con colatura di alici e croccante di Iermano mantecati con pecorino, adagiati su crema di fave; quindi rollé di pesce in croccante di mandorla su vellutata di patate, pomodorini arrostiti e capperi, per concludere con delizia al profumo di bergamotto con cuore alla liquirizia e salsa di miele e castagne.

Il menu proposto doveva enfatizzare i caratteri storici, culturali e la provenienza territoriale delle materie prime, oltre alle tecniche ed alle modalità di preparazione e di presentazione dei piatti. Oltre alla coppa, il premio prevede la partecipazione degli studenti ad un corso di formazione specializzante. La giuria, che ha valutato aspetto estetico, originalità, tecniche impiegate, identità territoriale, gusto, mise en place e servizio, era composta da chef professionisti, giornalisti gastronauti, tour operator e commissari di cucina.

Al concorso, riservato a squadre formate da tre studenti delle classi quarte, hanno partecipato ventidue istituti alberghieri in rappresentanza di quasi tutte le regioni italiane. La vittoria è andata alla squadra di casa, l’Iis Einaudi di Foggia, mentre il terzo posto all’alberghiero Turi di Matera. “Sono molto soddisfatta – afferma la dirigente Carmela Ciappina – perché questo risultato si aggiunge ad un’altra brillante affermazione ottenuta di recente a Sorrento, a dimostrazione e conferma delle capacità e dell’impegno che i nostri ragazzi evidenziano, grazie, ovviamente, al supporto ed alla professionalità dei loro insegnanti”.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano