Spara alla moglie e poi si uccide, dramma a Ragusa - Ilmetropolitano.it

Spara alla moglie e poi si uccide, dramma a Ragusa

13.10 –  Dramma a Ragusa, un altro caso di omicidio suicidio, un assistente capo della Polizia di Stato di 42 anni, in servizio presso la Questura di Ragusa, ha ucciso nella notte la moglie di 33enne e poi si è tolto la vita. Erano sposati da circa 8 anni. La donna pare sia stata uccisa nel sonno con 3 colpi. L’arma del delitto utilizzata è la pistola di ordinanza in uso al poliziotto. Illese le due figlie piccole della coppia, 6 e 7 anni, che erano nella villetta appena fuori Ragusa. Pare che sia stata una delle due ragazze a dare l’allarme al mattino e a chiamare i familiari.

 

 

 

 

FMP

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano