Gioia Tauro (RC), 5 denunce dopo controllo del territorio

A conclusione di un servizio straordinario di controllo del territorio disposto dal Gruppo Carabinieri di Gioia Tauro a cavallo del ponte delle festività pasquali, del 25 Aprile e del 1° Maggio, che ha visto impiegate oltre 120 pattuglie delle Compagnie di Gioia Tauro, Taurianova e Palmi, sono state deferite 5 persone, controllate oltre 1400 persone, ed oltre 1000 veicoli, eseguite più di 90 perquisizioni domiciliari, personali e veicolari, ed elevate più di 60 sanzioni per violazioni delle norme sulla circolazione stradale per più di 21 mila euro.

In particolare:

I Carabinieri della stazione di Sant’Eufemia d’Aspromonte hanno deferito in stato di libertà, un 25enne di San Procopio, in atto sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria accusato di detenzione illegale di armi o oggetti atti ad offendere, in quanto colto in possesso di un coltello-card, un’arma scomponibile che, quando ricomposta, risulta facilmente occultabile poiché assume l’aspetto di una carta di credito;

I Carabinieri della stazione di Delianuova, hanno deferito in stato di libertà, un 58enne di Cosoleto, pregiudicato, in atto sottoposto alla misura di sicurezza della libertà vigilata, in quanto colto nella flagranza di violazione delle prescrizioni derivanti dalla misura, che vieta di accompagnarsi a pregiudicati;

I Carabinieri della stazione di Palmi, hanno deferito in stato di libertà un 38enne del luogo, accusato di aver violato gli obblighi di custodia giudiziaria poiché affidatario di autovettura posta sotto sequestro, ha asportato illecitamente numerose parti;

Infine a Cinquefrondi, i Carabinieri della locale stazione hanno deferito in stato di libertà un 72enne e un 39enne di Polistena, accusati di combustione illecita di rifiuti. In particolare, i militari hanno sorpreso i due mentre erano intenti ad incendiare alcuni sacchi di rifiuti contenenti plastica e sterpaglia

in un terreno privato di quel centro.

I servizi in argomento rientrano nel quadro di una più ampia attività di intensificazione dei servizi di controllo del territorio nella Piana di Gioia Tauro disposto dal locale Gruppo Carabinieri per garantire una incisiva attività di prevenzione e repressione delle condotte che minacciano la serena convivenza dei cittadini.

Comunicato Stampa – Carabinieri

Recommended For You

About the Author: PrM 1