Ragusa. Madre fa prostituire la figlia 13enne

Clienti da 30 a 90 anni, sono questi alcuni dei fermati a Ragusa insieme alla madre di una minore, 13enne, che la donna faceva prostituire. Dalle indagini è emerso che la piccola aveva avuto rapporti sessuali con braccianti agricoli dopo che con loro aveva lavorato sui campi. (rainews). La donna viveva in uno stato di estremo degrado “scambiava” la figlia per un tetto o beni di prima necessità. La Polizia di Ragusa ha salvato la piccola.

 

 

 

 

FMP

Recommended For You

About the Author: PrM 1