Taurianova (RC). Nasce la Delegazione “Gioia Tauro Piana degli Ulivi” dell’Accademia Italiana della Cucina

Nella splendida location di Villa Zerbi in Taurianova è nata la Delegazione “Gioia Tauro Piana degli Ulivi” dell’Accademia Italiana della Cucina. L’Accademia, nata a Milano nel 1953, nel 2003 è stata riconosciuta come istituzione culturale della Repubblica italiana per il suo alto contributo dato alla promozione della Cucina tradizionale e regionale italiana nel mondo.  Guidata dal dott. Sandro Borruto, la nuova Delegazione avrà come vicepresidente il dott. Giuseppe Zampogna, come segretario l’avv. Ettore Tigani, tesoriere il dott. Carmelo Sellaro, come consultori l’avv. Giuseppe Macino e la dott.ssa Elisabetta Tripodi.  Erano presenti all’incontro: il Sindaco di Taurianova, ing. Fabio Scionti, il  Delegato “Area Grecanica Terre del Bergamotto” prof. Antonino Monorchio accompagnato dal vicepresidente dott. Vincenzo Vitale; il Delegato “Locride Costa dei Gelsomini” dott. Giuseppe Ventra; il coordinatore territoriale per la Calabria prof. Francesco Manichini della Delegazione di Cosenza che ha conferito al neo delegato Borruto anche un prestigioso riconoscimento, conferitogli dall’Università della Calabria, per avere saputo interpretare con l’attività di valorizzazione e ricerca i valori gastronomici del territorio assegnatoli quale delegato della locride. La mission delle delegazioni territoriali dell’Accademia Italiana della Cucina è quella di promuovere la tradizione gastronomica dei territori di riferimento con una periodica valutazione dell’offerta ristorativa e una sua eventuale promozione a livello locale e nazionale ove questa ne risulti meritevole.

Recommended For You

About the Author: PrM 1