Milano: la Polizia ferma donna ritenuta responsabile di furti di orologi di valore ai danni di anziani

Sabato mattina la Polizia di Stato ha sottoposto a fermo di indiziato di delitto, per furto aggravato, una donna di 27 anni, senza fissa dimora. Il fermo è stato eseguito dagli agenti della Squadra Mobile della Questura di Milano che da qualche giorno stavano svolgendo indagini in merito ad alcuni episodi di furti con destrezza di orologi di valore, con la c.d. “tecnica dell’abbraccio”, a danno di anziane vittime. I poliziotti hanno rintracciato la donna sabato mattina in viale Liguria a Milano. Sono tre gli episodi contestati: il primo risale al 29 maggio 2019 in via Bergognone, quando a un anziano di 83 anni è stato rubato un orologio Patek Philippe mod. Nautilus in acciaio del valore commerciale di euro 22.000; il secondo, un orologio Patek Philippe con cinturino in pelle di coccodrillo del valore commerciale imprecisato in quanto oggetto da collezione,  è stato rubato il 7 giugno 2019 in Piazzale Buonarroti, ai danni di una signora del 1929; il terzo episodio è accaduto il 14 giugno 2019, in via Washington, quando è stato rubato un orologio Rolex con ghiera di colore nero, cassa e bracciale in acciaio, del valore commerciale di 6.000 euro circa, ai danni di un signore di 73 anni. Sabato mattina la Polizia di Stato ha sottoposto a fermo di indiziato di delitto, per furto aggravato, una donna di 27 anni, senza fissa dimora. Il fermo è stato eseguito dagli agenti della Squadra Mobile della Questura di Milano che da qualche giorno stavano svolgendo indagini in merito ad alcuni episodi di furti con destrezza di orologi di valore, con la c.d. “tecnica dell’abbraccio”, a danno di anziane vittime. I poliziotti hanno rintracciato la donna sabato mattina in viale Liguria a Milano. Sono tre gli episodi contestati: il primo risale al 29 maggio 2019 in via Bergognone, quando a un anziano di 83 anni è stato rubato un orologio Patek Philippe mod. Nautilus in acciaio del valore commerciale di euro 22.000; il secondo, un orologio Patek Philippe con cinturino in pelle di coccodrillo del valore commerciale imprecisato in quanto oggetto da collezione,  è stato rubato il 7 giugno 2019 in Piazzale Buonarroti, ai danni di una signora del 1929; il terzo episodio è accaduto il 14 giugno 2019, in via Washington, quando è stato rubato un orologio Rolex con ghiera di colore nero, cassa e bracciale in acciaio, del valore commerciale di 6.000 euro circa, ai danni di un signore di 73 anni.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano