Smart Tourism a Reggio Calabria: il portale e l’app

Il primo giorno d’estate reggina profuma di smart. Presentato il  progetto Smart Tourism targato Pon Metro. Attivate le prime funzionalità della piattaforma che vuole proporre un’offerta turistica innovativa per la città di Reggio Calabria

Un portale web ed un’app con realtà aumentata per lanciare il turismo della città di Reggio Calabria con strumenti tecnologici innovativi, è questo il cuore del progetto Smart Tourism che è stato presentato alla città nel corso di una conferenza stampa tenutasi a Palazzo San Giorgio.

Un evento in cui sono state fornite tutte le informazioni sullo stato di avanzamento del progetto che fa parte degli interventi finanziati dal Pon Metro sull’Asse 1 del programma europeo, rivolto al potenziamento dei servizi digitali offerti ai cittadini.

Soddisfatti il Sindaco Giuseppe Falcomatà e l’Assessore alla Smart City e Politiche Europee Giuseppe Marino, che con il Consigliere Delegato al Turismo Giovanni Latella e l’assessore alla Valorizzazione del Patrimonio comunale Irene Calabrò hanno illustrato gli indirizzi dell’amministrazione. E’ stata la Presidente della società in house Hermes, sviluppatrice del progetto, Emanuela Morabito, a guidare la  navigazione degli strumenti.

Il progetto Smart Tourism è stato pensato per valorizzare il territorio dell’area Reggina e Metropolitana attraverso la creazione di percorsi turistici differenziati per interessi e target che riescano a immergere il visitatore e farlo entrare nel cuore pulsante della città di Reggio Calabria e dell’area metropolitana per trasmettergli emozioni mediterranee.

Gli utenti cliccando su http://turismo.reggiocal.it potranno scegliere se orientarsi verso un’offerta di turismo culturale, naturalistico, enogastronomico, sportivo. La realizzazione di una piattaforma multicanale, che consente la fruizione di contenuti digitali georiferiti  in realtà aumentata, produrrà un potenziamento dell’offerta turistica ai fini di una sua più efficace proposizione sul mercato italiano ed estero attraverso un “Sistema Informativo Turistico Integrato” che sarà in grado di promuovere una rete di servizi turistici organizzati. Da qui il progetto prevede la realizzazione di: “chioschi” virtuali interattivi, la realtà virtuale che permetterà di immergersi nella storia dei siti archeologici così come apparivano nella loro configurazione originale ed infine  una card virtuale che permetterà di accedere ai servizi dedicati ai turisti come ad esempio il biglietto unico ai musei.

Nel corso dell’incontro trasmesso in diretta twitter sull’account @reggioponmetro sono stati  presentati i termini del progetto con un conseguente primo rilascio di alcune funzionalità del nuovo portale web e dell’app per dispositivi mobili. Ma c’è di più. Il sistema sarà in grado di realizzare percorsi guidati attraverso un coinvolgimento progressivo degli operatori turistici e stakeholders  e dei soggetti istituzionali che ci occupano di turismo in città che, avranno la possibilità di inserire i propri contenuti, che saranno certificati quale garanzia di qualità dell’offerta. Ciò consentirà  alla piattaforma di soddisfare le esigenze turistiche in un “pacchetto completo”: dalla prenotazione del viaggio a Reggio Calabria, alla visita ai musei, all’alloggio, alla mobilità in città, allo shopping, ai tour virtuali nei siti di interesse.

Recommended For You

About the Author: PrM 1