Roma, Primavalle. 21enne romeno tratto in arresto, dovrà scontare la pena dell’ergastolo - Ilmetropolitano.it

Roma, Primavalle. 21enne romeno tratto in arresto, dovrà scontare la pena dell’ergastolo

In esecuzione di un mandato di arresto europeo emesso dalla Germania per tentato omicidio volontario, rapina e lesioni personali aggravate

Questa mattina, gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Roma hanno tratto in arresto, ai sensi dell’articolo 11 legge 69/2005, S.G., nato il 15.01.1998 a Falticeni (Romania), autore, in concorso con altri, di  rapina, lesioni personali aggravate, tentato omicidio volontario (reato punito  dalla legislazione tedesca con la pena dell’ergastolo) e per questi reati destinatario di un mandato d’arresto europeo emesso, in data 20.03.2019, dal Tribunale di MÜlheim (Germania). Nello specifico, il 24 Febbraio 2018, all’ 01.00 di notte, a MÜlheim an der an Ruhr, regione della Renania settentrionale, distretto di Dusseldorf, Germania, S.G. faceva irruzione in un appartamento con l’obiettivo di compiere un furto. In casa, però, c’era il proprietario, e lo S.G., al fine di vincere la sua resistenza, lo colpiva con 3 colpi d’ascia al cranio e al volto, unitamente ad altri 2 complici C.PC. e A.M.A. L’arresto del criminale è stato possibile solo grazie ad un’intensa ma rapidissima attività d’indagine, iniziata in seguito ad una segnalazione della Direzione Centrale della Polizia Criminale – Servizio della Cooperazione Internazionale di Polizia, che comunicava la possibile presenza del latitante a Roma. Il rintraccio dello S. è avvenuto nel quartiere Primavalle, all’esterno di una struttura occupata abusivamente da numerosi cittadini romeni, ove il predetto aveva trovato riparo.

fonte  — http://questure.poliziadistato.it/Roma/articolo/19985d0e101bace1b663093422

banner

Recommended For You

About the Author: PrM 1