Roma. Stazione Tiburtina: Nello zaino sostanze stupefacenti, 42enne straniero in arresto

Comando Provinciale di Roma – Roma, 14/07/2019 14:04
Roma – Nella tarda serata di ieri, nel corso dei quotidiani controlli nell’area della Stazione Tiburtina e dell’autostazione “TIBUS”, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Parioli hanno arrestato un cittadino nigeriano di 42 anni, incensurato, senza occupazione, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I Carabinieri nel corso di un normale controllo, transitando in circonvallazione Tiburtina, da breve distanza, hanno notato lo straniero camminare sulla strada e dirigersi velocemente verso gli autobus di linea pubblici per poi salire a bordo di uno che era in procinto di partire.  I militari hanno deciso di fermare il bus e di controllare lo straniero e lo zaino che portava al seguito. Nel corso della perquisizione i militari hanno rinvenuto 2,085 chili di marijuana, suddivisi in due involucri di cellophane, sottoposti a sequestro. Dopo l’arresto il 42enne è stato accompagnato in caserma e trattenuto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.

Recommended For You

About the Author: PrM 1