Milano: 4 arresti della Polizia in 3 stazioni ferroviarie

Ieri, il Compartimento Polfer di Milano ha organizzato un servizio straordinario volto al contrasto all’attività illecita dello spaccio di stupefacenti nella Stazione Ferroviaria di Milano Rogoredo. Nella tarda mattinata, i poliziotti hanno arrestato due cittadini marocchini, un 38enne e un 45enne, intenti a spacciare sostanza stupefacente ad alcuni tossicodipendenti. I due uomini hanno subito tentato la fuga colpendo gli agenti con calci e pugni e, una volta immobilizzati, sono stati arrestati. In seguito all’aggressione, un agente ha avuto 10 giorni di prognosi; i due arrestati, sono stati trovati in possesso di 34 gr. di eroina, 4 gr. di cocaina, 387 euro in contanti in banconote di piccolo taglio, materiale per il confezionamento dello stupefacente e un bilancino di precisione. Uno dei due arrestati, nel febbraio 2016, era stato arrestato sempre per spaccio di stupefacenti e gli erano stati sequestrati oltre 800 gr. di cocaina e 1340 gr. di eroina. Nel pomeriggio, sempre di ieri, all’interno del bar della stazione di Milano Porta Garibaldi, gli agenti della Polfer hanno arrestato un cittadino Italiano, di origine straniera, che poco prima si era reso responsabile di una rapina ai danni di un venditore ambulante posizionato nell’adiacente Piazza Freud. L’uomo, che si è opposto all’azione degli  agenti, è stato arrestato anche per il reato di resistenza a Pubblico Ufficiale. Da ultimo, sempre nella giornata di ieri, la Sala Operativa della Polfer di Milano è stata notiziata del fatto che, nella Stazione FNM Milano Domodossola, un agente di Polizia libero dal servizio, intervenuto a bordo treno per sedare una discussione animata tra due persone, era stato colpito con un pugno al volto da parte di uno straniero poi allontanatosi lungo i binari in direzione Milano Cadorna. Gli agenti della Stazione di Milano Bovisa, dopo aver attivato le procedure di emergenza con la riduzione di velocità dei treni, in sicurezza hanno intercettato l’aggressore. L’uomo, alla vista dei poliziotti, si è aggrappato alle barre di un locomotore in transito a velocità ridotta, per poi saltare dal convoglio in movimento e cadere a terra. Gli agenti sono riusciti a bloccarlo e arrestarlo.

 

fonte  — http://questure.poliziadistato.it/Milano/articolo/11945d3868c381028148383969

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano