Miss Italia Calabria: la cosentina Annalisa Alfieri vince la sesta selezione provinciale del concorso

La sesta tappa provinciale di Miss Italia Calabria, andata in scena ieri, mercoledì 31 luglio, a Cosenza, ha visto trionfare la venticinquenne Annalisa Alfieri. Il concorso prosegue questa sera, giovedì 1 agosto, a Crotone, con la seconda selezione regionale e una madrina d’eccezione: Carlotta Maggiorana, Miss Italia 2018

È la cosentina Annalisa Alfieri, 25 anni, ad aggiudicarsi la vittoria durante la sesta selezione provinciale di Miss Italia Calabria, tenutasi ieri, mercoledì 31 luglio, nella suggestiva cornice della città bruzia.

Eletta col titolo di Miss Miluna Città di Cosenza, sulle scalinate di via Calabria, Annalisa, mora dagli occhi verdi ed alta 1.74, ha dichiarato: «Prima d’ora non avevo mai partecipato al concorso di Miss Italia. È davvero una grande emozione vincere, soprattutto se questo accade nella propria città». Una città che la neo Miss ha tra l’altro raccontato di amare tantissimo. Diplomatasi al liceo classico “Bernardino Telesio”, la giovane donna sta muovendo i primi passi nel mondo del lavoro, senza abbandonare le sue passioni. Il teatro, in primis. «Adoro Pirandello, tant’è vero che sulla spalla ho il tatuaggio di una piccola maschera e poi il mio sogno è da sempre quello di diventare una brava attrice».

La prima classificata, selezionata da un’attenta giuria di professionisti (Valentina Zinno, Rosaria Succurro, Roberto Cannizzaro, Piero Lupo, Angelo Cosentino, Franco Sergio, Cristina Gazzaruso, Dea Guarascio, Arturo Crispino, Lucy Impieri, Claudia Pellegrino, Carmela Formoso) e dall’avvocato Danilo Aloe nella sua qualità di garante del concorso, si lascia alle spalle Josephine Spatula (secondo posto), Elisabetta De Gaio (terzo posto), Maria Grazia Costanzo (quarto posto), Miriam Cammareri (quinto posto), Claudia Dito (sesto posto).

Presente alla kermesse, patrocinata dal Comune di Cosenza e condotta dall’attrice Larissa Volpentesta, anche l’assessore al turismo e marketing territoriale Rosaria Succurro. «Siamo particolarmente lieti – ha sottolineato l’assessore – del fatto che la città di Cosenza possa ospitare ancora una volta una tappa delle selezioni di Miss Italia Calabria. Si rinnova così una tradizione che coniuga i valori della bellezza femminile con la bellezza della nostra città, ricca di attrattori turistici e giacimenti culturali in grado di richiamare flussi di visitatori da ogni dove». E non è un caso, che prima di fare ingresso in passerella, le partecipanti, provenienti da tutta la Regione, abbiano ammirato i più bei luoghi della città a bordo dello ScopriCosenza, il bus cabriolet messo a disposizione da Amaco, e, ancora, sulle api di Scintille Montesanto che ha, inoltre, curato la sfilata dedicata al brand Miluna.

Non è poi mancato il momento musicale grazie all’esibizione dell’artista tortorese Ylenia Iorio, vincitrice del Premio Donida 2019 e reduce di Casa Sanremo dove, a febbraio scorso, nel corso del Festival, è stata ospite.

La manifestazione, organizzata per il quinto anno consecutivo dalla Carli Fashion Agency di Linda Suriano e Carmelo Ambrogio, prosegue stasera (giovedì 1 agosto) a Crotone. «L’appuntamento – ha ricordato Linda Suriano, esclusivista regionale del concorso di bellezza – è prevista in piazza dei Marinai d’Italia a partire dalle 21.30 e avrà una madrina d’eccezione. Si tratta della splendida Carlotta Maggiorana, Miss Italia 2018». Durante la tappa crotonese, che coincide con la seconda selezione regionale, alle sfilate si alterneranno il corpo di ballo, guidato dalla coreografa Lia Molinaro e i cui abiti sono stati confezionati da Franca Trozzo dell’Accademia New Style di Cosenza, la proiezione del video sociale sul contrasto alla violenza di genere, e la cantante calabrese Rossana Cantelmo.

Recommended For You

About the Author: PrM 1