Bologna, iniziato all’alba lo sgombero del centro sociale Xm24

Le forze dell’ordine si sono presentate davanti allo stabile intorno alle 5.30 e con una ruspa hanno aperto un varco

Bologna – È in corso dalle prime luci dell’alba lo sgombero di Xm24, il centro sociale di via Fioravanti a Bologna. Le forze dell’ordine si sono presentate davanti allo stabile, la cui concessione è scaduta da un anno e su cui il Comune ha in progetto di realizzare degli alloggi sociali, intorno alle 5.30 e con una ruspa hanno aperto un varco. Gli attivisti si sono radunati sia all’interno che all’esterno e alcuni sono saliti sul tetto per impedire l’operazione. Sul posto anche i vertici della Digos. Al momento fuori da Xm24 ci sono un centinaio di attivisti, che cantano e parlano al megafono, mentre gli agenti in assetto antisommossa si sono schierati davanti alla recinzione. Pare che all’interno invece si stia parlamentando per l’uscita dei militanti del centro sociale. La zona è completamente blindata dalle forze dell’ordine e il traffico deviato. Davanti a Xm24 si è presentato anche il consigliere comunale della Lega Umberto Bosco, mandato pero’ via dagli attivisti con insulti.

 

Agenzia DIRE – www.dire.it

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano