Rocca Imperiale (Cs), vince Elisabetta De Gaio, 25 anni, di Castrovillari, la 5° selezione regionale di Miss Italia Calabria

Si conclude a Rocca Imperiale (Cs), con la vittoria di Elisabetta De Gaio, 25 anni, di Castrovillari, la quinta selezione regionale di Miss Italia Calabria, organizzata dalla CarliFashionAgency di Linda Suriano e Carmelo Ambrogio. Prossimo appuntamento: venerdì 9 agosto, a Santa Caterina dello Iono (Cz), con la straordinaria partecipazione di Miss Italia 1997 Claudia Trieste Elisabetta De Gaio, bionda dagli occhi verdi, ha 25 anni e proviene da Castrovillari. È lei la vincitrice della quinta selezione regionale di Miss Italia Calabria. Col titolo di Miss Be Much si aggiudica di diritto un posto alle prefinali nazionali del concorso. Per eleggerla, nella tappa di mercoledì 7 agosto – tenutasi sul suggestivo lungomare di Rocca Imperiale – è intervenuta una giuria d’eccezione, composta, oltre che dall’avvocato Danilo Aloe nella sua qualità di garante del concorso, dai professionisti Sante Orrico, Marcello Arnone, Federica Santorsola, Adel Santo, Salvatore Garbato, Greta Martucci, Antonello Pompilio, Annamaria Alessio, Immacolata Salerno, Alessandra De Sando, Giuliana Oriolo e Alessia Fanelli. Sul podio, accanto alla neo Miss, sono pure salite Rosita Luglietto (secondo posto) e Alice Papa (terzo posto).

«È una grande gioia indossare la corona. Questa vittoria la dedico alla mia famiglia e in particolare ai miei genitori Elvira e Giuseppe che mi supportano in ogni momento», ha detto Elisabetta al termine della serata condotta da Larissa Volpentesta. Campionessa provinciale di tennis da tavolo, la venticinquenne, diplomata ragioniera, sogna un futuro nella moda. Adesso che per lei Miss Italia continua, spera di arrivare alla finalissima nazionale del 6 settembre. «Sarebbe un sogno – ha aggiunto – gareggiare tra le 80 Miss a Jesolo». Nel corso della kermesse, organizzata per il quinto anno consecutivo dalla CarliFashionAgency di Linda Suriano e Carmelo Ambrogio, non sono mancati momenti d’intrattenimento grazie alla presenza del corpo di ballo guidato dalla coreografa Lia Molinaro e, ancora, del cantante Vincenzo Motta. E la bellezza non ha neanche oscurato gli importanti messaggi di cui il concorso si fa portatore. Oltre al video “sociale” proiettato davanti al pubblico, le Miss hanno, infatti, indossato le scarpette rosse, simbolo della lotta contro la violenza sulle donne.

«Prosegue con grande successo la stagione 2019 di Miss Italia Calabria – ha dichiarato Carmelo Ambrogio che, insieme a Linda Suriano, è agente regionale del concorso –. Dietro a ogni serata c’è uno straordinario lavoro di squadra che non tralascia alcun dettaglio. Teniamo particolarmente a supportare lungo il loro percorso le ragazze che decidono di partecipare e che quest’anno avranno la possibilità di approdare su Rai1. Per questa splendida serata a Rocca Imperiale – ha continuato Ambrogio – ringrazio tutta l’amministrazione comunale, il sindaco Giuseppe Ranù, l’assessore allo spettacolo Sabrina Favale e in particolar modo l’assessore al turismo Antonio Favoino che ha fortemente desiderato che una tappa del concorso si realizzasse per il secondo anno consecutivo nella bellissima Rocca Imperiale». Entusiasta lo stesso assessore al turismo Antonio Favoino, che ha dichiarato: «Abbiamo inserito l’appuntamento di Miss Italia Calabria nel cartellone estivo “Restate a Rocca”, che sta richiamando, con nostro grande piacere, l’attenzione di tantissimi turisti. A dimostrarlo è naturalmente il numerosissimo pubblico che ha assistito alla tappa regionale, e non provinciale come quella ospitata nel 2018, di questa sera in modo attento e caloroso». Il prossimo appuntamento, con la settima selezione provinciale, è in calendario per domani, venerdì 9 agosto, a Santa Caterina dello Ionio (Cz), con la straordinaria partecipazione di Miss Italia 1997 Claudia Trieste.

 

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano