Tunisia. Inaugurato primo parco solare, obiettivo 30% rinnovabili

PROGETTO SOSTENUTO DA GERMANIA PER PRODURRE 36 GIGAWATT ALL’ANNO

(DIRE) Roma, 8 Ago. – Nasce la prima centrale fotovoltaica della Tunisia: il parco solare ‘Tozeur 1’, in funzione da questa settimana, è stato inaugurato oggi dal primo ministro Youssef Chahed, insieme ai lavori per la realizzazione di ‘Tozeur 2′. Secondo un comunicato diffuso dalla presidenza della Repubblica, quando entrambi gli impianti saranno operativi, produrranno 36 gigawatt di elettricita’ all’anno. Il progetto dovrebbe permettere un risparmio di 8000 tonnellate di gas naturale e ridurre le emissioni di anidride carbonica di 17mila tonnellate. La centrale dovrebbe occupare una superficie di 40 ettari nel sud-ovest del Paese e soddisfare il fabbisogno energetico di 18mila abitanti del governatorato di Tozeur. Il costo previsto per la realizzazione, affidata alla Società tunisina di elettricità e gas (Steg) e’ di 62 milioni di dinari, circa 20 milioni di euro. Il progetto è finanziato dalla cooperazione tedesca. Secondo le dichiarazioni di Chahed, Tozeur sara’ il primo governatorato che, dal primo trimestre del 2021, coprira’ con energie rinnovabili il 100% del suo fabbisogno energetico. L’obiettivo, per il premier, e’ produrre il 30% dell’elettricita’ tunsina a partire da fonti rinnovabili. (Gif/Dire) 13:33 08-08-19

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano