Al JBP di Jovanotti sulla spiaggia di Roccella Ionica ballano proprio tutti

Ieri notte l’atteso concerto di Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti, a Roccella Ionica. Il cantautore, rapper e DJ entusiasma proprio tutti sulla spiaggia della piccola cittadina della provincia di Reggio Calabria, blindata per il grande evento e il numero di fans arrivati da tutto il sud Italia. Jovanotti ha fatto ballare e divertire diverse generazioni di giovani accorse sulla spiaggia di Roccella ad ascoltarlo. Ieri notte ha scelto brani non recenti, partendo da Gimme Five, ma che hanno entusiasmato gli oltre 7000 presenti. Un mattatore sul palco, Jovanotti  gestisce al meglio la serata; inizia scatenato a cantare e danzare, per poi dare spazio ai suoi due ospiti, Brunori Sas, cantante calabrese molto applaudito, a cui è seguito Totò Cutugno, icona della musica leggera. Con i due ha cantato brani famosi ed intonato simpatici “siparietti” oltre ad un tributo in onore di Rino Gaetano. Salutati i due colleghi, ha iniziato fare i DJ, scatenandosi alla console, coinvolgendo magistralmente il pubblico che lo ha accompagnato sino alla fine della serata, quando ha cantato anche qualche canzone più tranquilla e dal significato più profondo. Un suo personale apprezzamento alla Calabria, terra mai valorizzata come si dovrebbe, paragone con la California e saluto emozionante ai suoi supporter nella notte delle Stelle Cadenti che coincide con il suo Onomastico “San Lorenzo”. Questi alcuni dei brani più apprezzati: La mia moto, Il più grande spettacolo dopo il big bang, L’ombelico del mondo, A te, Penso positivo, Luna di città d’Agosto. Il JBP (Jovanotti Beach Party) è davvero un gran bello spettacolo itinerante.

K.G.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano