Marziale: “Ho chiesto al sindaco di Praia a Mare di ringraziare a nome mio i medici calabresi che sono intervenuti sul piccolino”

“Appreso dagli organi di stampa della vicenda del bambino di Praia a Mare, soccorso in prima battuta dai medici dell’Ospedale di Praia a Mare e successivamente accompagnato all’ospedale di Lagonegro, mi sono premurato di attingere ad informazioni che, innanzitutto, mi hanno rassicurato sulle condizioni del piccolino, che sta bene e proprio stamane è stato ricevuto insieme alla mamma dal sindaco della città, Antonio Praticò”: E’ quanto dichiara il Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza della Regione Calabria, Antonio Marziale, che tiene a puntualizzare: “Ho chiesto al primo cittadino di ringraziare a nome mio i medici calabresi che sono intervenuti sul piccolino con grande professionalità ed il personale sanitario tutto. Alla mamma – conclude il Garante – dico che avere una pediatria in ogni angolo della regione è il sogno di ogni genitore, ma il contenimento della spesa sanitaria italiana e ragioni tecnico-operative non lo consentono. Fermo restando che Cosenza è dotata di una pediatria ad altissimo livello con tanto di terapia intensiva pediatrica, che in maniera decisa ho chiesto e in maniera sensibilmente celere ho ottenuto. Nel caso specifico si è optati per Lagonegro perché più vicina a Praia a Mare”.

Recommended For You

About the Author: PrM 1