Miss Italia 2019 è la lombarda Carolina Stramare

Si è conclusa pochi minuti fa, l’ottantesima edizione del concorso di Miss Italia che ha eletto dunque, la sua vincitrice. Si tratta della numero 3 Carolina Stramare, la bellissima lombarda mora dagli occhi verdi, 20enne di Vigevano. Al secondo posto Serena Petralia e terza Semvi Fernando. Grande soddisfazione anche per le nostre miss calabresi, che si sono piazzate molto bene, la reggina Myriam Melluso tra le prime 10, conquistando anche il titolo nazionale di Miss Eleganza 2019, mentre la cosentina Miss Calabria Annalisa Alfieri, è rientrata tra le prime 20. Il premio della critica è andato alla numero 65 Caterina Di Fuccia, eletta Miss delle Miss. La serata, che è stata condotta in maniera impeccabile, da Alessandro Greco con la partecipazione di Tosca D’Aquino, si è svolta in diretta tv, infatti dopo un paio di anni, il concorso di bellezza per eccellenza è ritornato a casa, su Rai 1. Molti sono stati gli ospiti della serata, tra cui vecchie miss del concorso, che hanno fatto anche da giuria per il ripescaggio, perchè il resto della votazione è stata fatta dai telespettatori col televoto; tra queste: Giulia Salemi, Caterina Balivo, Lorena Bianchetti, capitanate da Gina Lollobrigida. E poi le Miss Italia degli anni passati come Manila Nazzaro, Martina Colombari, le calabresi Claudia Trieste e Stefania Bivone. Tra gli ospiti anche Benji e Fede, protagonisti di un momento canoro, con la colonna sonora dell’estate “Dimmi dove e quando”, il comico Sergio Assisi e non sono mancati ovviamente i quadri moda con la sfilata di abiti da sposa indossati dalle miss, di Toi Spose. Questa edizione di Miss Italia, ha voluto inoltre mettere in luce, l’importanza e la forza delle donne, ricordando anche vittime di violenza come la nostra conterranea, Maria Antonietta Rositani, citata da Eleonora Daniele e ospitando donne di spessore, come la famosa archeologa subacquea Alessandra Benini, la sportiva Isolde Kostner e concludendo con un monologo di Tosca D’Aquino, che ha sottolineato come la forza delle donne sta nel saper cimentarsi in tutto e nel saper fare davvero tutto. Non solo bellezza dunque, nell’ottantesima edizione del concorso di Miss Italia, capitanato come sempre da una donna tenace per l’appunto, la patron Patrizia Mirigliani.

S.P.

Recommended For You

About the Author: Sonia Polimeni