Claudia Conte nominata madrina di Angels Onlus

A.N.G.E.L.S. – Associazione Nazionale Giovani Energie Latrici di Solidarietà, onlus ha nominato la bella e talentuosa Claudia Conte madrina ufficiale per l’Italia. L’associazione che si occupa principalmente della cura in Italia di bambini malati provenienti dalle aree del mondo in guerra, ha avviato un programma solidale che vede protagoniste eccellenze del mondo femminile internazionale e ha scelto per l’Italia la giovane Claudia, che è stata di recente impegnata al Festival di Venezia per il premio Starlight International Cinema Award. La portavoce ed Ambasciatore di Angels, Dr Benedetta Paravia, ha espresso le proprie felicitazioni per l’incarico: “Claudia ben rappresenta quella parte elegante e colta tra i personaggi pubblici del panorama italiano e rispecchia i valori di semplicità, solidarietà e gentilezza che portiamo avanti ormai da 11 anni con il programma umanitario “L’Italia ha un cuore per tutti” ed i programmi di valorizzazione delle eccellenze femminili”. La Conte nell’accettare questa nomina ha voluto sottolineare come per lei sia un aspetto fondamentale prestare la sua professionalità e la sua immagine a cause socialmente utili, che facciano riflettere le persone che la seguono nella sua attività professionale e non solo. La Conte ha dichiarato: “fare del bene da beneficio a chi soffre, ma fa bene anche alla nostra anima e ci rende migliori”.
 Le attività umanitarie di Angels sono patrocinate dal 2008 da molteplici Ministeri ed istituzioni italiane tra i quali il Ministero degli Affari Esteri, da sempre in prima linea per la concessione urgente dei visti per l’Italia ai bimbi malati e ai genitori di questi ultimi. Di recente è tornata a Gaza la ormai adolescente Intisar Almshallah, la quale, affetta da epatoblastoma, ha ricevuto un trapianto di fegato presso l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù e molteplici altri interventi che le hanno consentito di guarire perfettamente. Ogni anno, da quando ha 5 anni, torna in Italia con il suo papà per i controlli medici e la biopsia necessaria.
fonte  –  www.loveangels.it

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano