Coppa del Mondo di Rugby: Camera di Commercio Italiana in Giappone (ICCJ):

Tokyo, 18 Settembre 2019 – La Camera di Commercio Italiana in Giappone (ICCJ) dedica al rugby un imperdibile appuntamento e presenta Cattolica Assicurazioni Piazza Italia.

Dieci giornate di eventi con epicentro a Osaka e nelle città di Ueda, Toyota e Fukuoka, un palinsesto ricco di ospiti e attività organizzate da ICCJ in collaborazione con la Federazione Italiana di Rugby (F.I.R.) e il supporto di Cattolica Assicurazioni, per seguire la squadra italiana di rugby nelle quattro tappe della fase a gironi della Coppa del Mondo che si tiene per la prima volta in Asia, dal 20 Settembre al 2 Novembre 2019. Oltre 60 i marchi dell’eccellenza italiana presenti, da Maserati a Peroni, la Regione Marche, unica regione italiana ospite dell’iniziativa, che nel proprio stand promuove l’intero territorio regionale con particolare riferimento alle aree colpite dal sisma e che per l’occasione porta al festival lo Chef pluripremiato Vincenzo Spinosi. Presenti anche Confagricoltura nell’ambito dell’iniziativa “True Italian Taste” e il Consorzio del Prosecco. Ad Osaka, che ospita il festival Cattolica Assicurazioni Piazza Italia dal 18 al 23 settembre presso Grand Front, centro nevralgico e commerciale della città, sarà possibile incontrare in più di un’occasione i giocatori della Nazionale Italiana Rugby. In più verranno proiettate le partite live da schermi che ricordano i “Bar Sport” tipici delle piazze italiane, accompagnate dal commento dei nostri ospiti esperti di sport. Ma non si parlerà solo di sport, in questa occasione sono tante le personalità del mondo della moda, del life-style, dell’arte e della cultura presenti all’evento. Ospiti speciali di questa edizione: Chef Rubio, ex giocatore di rugby e celebre cuoco protagonista dei programmi cult della TV ‘Unti e Bisunti’ e ‘Camionisti in Trattoria’ targati Discovery, La Pina, scrittrice, personalità radiofonica e amante del Giappone e l’attore italo-giapponese Andrea Cocco.  Per il design parla NABA (Nuova Accademia di Belle Arti) di Milano ed il Family Dress che dopo Milano, Parigi e gli USA arriva in Giappone: pezzi lavorati a maglia da persone di diversa estrazione e nazionalità ed uniti in un unico abito indossabile da trentadue persone per lanciare un messaggio di inclusione e di consapevolezza sociale. Lo stesso che emerge nel film-documentario Serendip, presentato in prima visione giapponese. Un chiaro messaggio di inclusione anche quello raccontato dal make-up artist Piero Marsiglio attraverso live shows che coinvolgeranno gli spettatori. Non può mancare la musica: dal pop di Chiara Galiazzo ex vincitrice di X Factor, alle improvvisazioni intime del pianista Emiliano Pepe, fino al jazz di qualità di Letizia Onorati e Paolo Di Sabatino Trio – Notes & Words Loving Japan e I Magnifici Tre: Francesco Buzzurro, Nicola Giammarinaro e Giuseppe Milici. Ed in fine il food, grande protagonista con masterclass di vino e di prodotti agro-alimentari, cooking show con celebrity chef e degustazioni di pizza, pasta, gelato e altre specialità italiane. “La Coppa del Mondo in Giappone rappresenta per la nostra Nazionale e per tutto il movimento rugbistico internazionale un evento eccezionale. Allo stesso modo, “Cattolica Assicurazioni Piazza Italia” realizzato in collaborazione con ICCJ, rappresenterà un’iniziativa di grande impatto per la valorizzazione del made in Italy e delle infinite eccellenze che il nostro meraviglioso Paese può offrire. Siamo orgogliosi di poter contribuire a tutto ciò in collaborazione con gli organi istituzionali italiani e questa attività permetterà sul fronte commerciale di aumentare la conoscenza ed il rafforzamento del brand #Italrugby” dichiara Carlo Checchinato, Direttore Commerciale della FIR. Di valori parla anche Emanuela Vecchiet, Direttore Comunicazione e Relazioni Istituzionali di Cattolica Assicurazioni: “Siamo davvero onorati di essere al fianco di FIR in occasione di questo torneo mondiale, il primo per Cattolica, e che la competizione sia ospitata da un Paese di immenso fascino come il Giappone con cui Cattolica condivide una serie di valori votati all’etica del lavoro come integrità, coesione, coraggio di fare e di imparare, meritocrazia e orientamento al risultato”. “Palla al centro e pronti dunque al via” commenta Oliviero Morelli Presidente della Camera di Commercio Italiana in Giappone “con un’Italia ed un made in Italy più vicino che mai grazie all’entrata in vigore dell’accordo di libero scambio UE-Giappone da febbraio di quest’anno e al sentimento di simpatia che lega il popolo giapponese e quello italiano”.

Per info: italia-amore-mio.com/piazzaitalia-en/

Per contatti: communication@iccj.or.jp

Alice Giovannini

Communication Manager

Recommended For You

About the Author: PrM 1