Reggio Calabria, il 21 e 22 Settembre le Giornate Europee del Patrimonio

L’assessorato alla Valorizzazione del Patrimonio Culturale guidato da Irene Calabrò comunica le iniziative del Comune di Reggio Calabria in occasione delle Giornate europee del Patrimonio che si terranno il prossimo 21 e 22 Settembre.

  • Il Comune di Reggio Calabria in collaborazione con la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Reggio Calabria e la provincia di Vibo Valentia effettuerà le aperture dei principali siti archeologici e culturali della città secondo il seguente calendario.

Sabato 21 Settembre 2019 Ipogeo di Piazza Italia e Odeon di via 24 maggio 9:00/13:00 – 19/22

Mura Greche sul Lungomare Falcomatà 19:00 – 22:00

Pinacoteca civica ( Corso Garibaldi- Teatro F.Cilea).

(8,30-18:30 – ultimo ingresso ore 18,10)

Castello Aragonese ( 8,30/13,00 – 14,30/18,00 ultimo ingresso)

Domenica 22 settembre 2019 Ipogeo di Piazza Italia e Odeon ore 9:00 /13:00

Castello Aragonese – 8,30-13 / 14,30- 18

  • Aderendo all’iniziativa proposta dal Touring Club “Un giorno per bene” che coinvolge 26 città in Italia, a Reggio Calabria il 21 e 22 settembre dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 19 volontari cureranno l’accoglienza presso la Chiesa di Sant’Antonio Abate* in località Archi.

* Realizzata attorno all’anno mille rappresenta l’unica grande struttura della città in cui si concretizza la fusione tra il neoellenismo bizantino e il romanico normanno.

  • Presso il sito archeologico di Motta S. Agata a cura della Proloco San Salvatore ripartono le domeniche agatensi. Domenica 22 settembre alle ore 20,30 l’evento “ Una scala tra terra e cielo”, serata astronomica tra antropologia e scienza, osservando la volta celeste con l’ausilio dei telescopi, in collaborazione con il gruppo Astrofili Reggini M31

Si comunica inoltre che presso il sito Ipogeo è possibile visitare la mostra personale di Nuccio Schepis, “Memorie riflesse” dal 20 al 28 settembre, con inaugurazione giorno 20 settembre alle ore 18.30

Recommended For You

About the Author: PrM 1