Reggio Calabria, Viale Europa e Via Pio XI in ginocchio. Le condizioni delle strade sono insostenibili

«Il sindaco Falcomatà continua a vantarsi della sua amministrazione e anche dei risultati raggiunti attraverso l’attività di manutenzione delle strade. Probabilmente deve avere piacere a mettere in mostra il peggio della sua gestione».

Ad affermarlo è il delegato Udc di Reggio Calabria Riccardo Occhipinti che si riferisce in questo caso alla situazione davvero incresciosa che si è venuta a creare nella zona Sud della Città da mesi interessata dai lavori di rifacimento del Viale Europa.

«Come se non bastassero i disagi causati dai lunghissimi lavori per realizzare la rotatoria all’inizio del Viale arrivando da Sant’Anna– dice il delegato Udc- adesso anche i lavori per lo spartitraffico continuano a creare paurosi ingorghi ad ogni ora del giorno e a penalizzare gli esercizi commerciali del comprensorio che sono diventati difficilmente raggiungibili per la mancanza di possibilità di svolta o per l’impossibilità di trovare parcheggio. Inoltre questi lavori hanno reso il già dissestato manto stradale del Viale Europa e delle strade limitrofe ai limiti della percorribilità».

«In Via Pio XI, davanti ad un esercizio commerciale che ha avuto danni incalcolabili nell’ultimo periodo, si sono formate due enormi buche che rendono letteralmente impossibile il transito e mettono a serio rischio l’incolumità dei pedoni e di conducenti delle automobili. Quanto tempo dovrà passare ancora perché qualcuno riesca almeno a mettere in sicurezza la zona?».

Riccardo Occhipinti

Delegato Udc Reggio Calabrisa

Recommended For You

About the Author: PrM 1