In Italia un reato su tre è commesso da stranieri - Ilmetropolitano.it

In Italia un reato su tre è commesso da stranieri

Il Capo della Polizia ha ribadito durante un discorso a Roma sull’immigrazione come la maggior parte dei reati generici commessi nel Paese sia opera di stranieri. Ebbene seppur la percentuale dei reati è in diminuzione negli anni, è invece in crescita il numero dei reati commessi dagli stranieri. Cifre importanti se si pensa che questi ultimi sono stimati attorno il 12% (tra regolari e non) della popolazione sul territorio nazionale. Il dott. Gabrielli,  ha ricordato che: “nel 2016, su 893mila persone denunciate e arrestate, avevamo il 29,2% degli stranieri coinvolti; nel 2017 il 29,8%, nel 2018 il 32% e in questo 2019 siamo quasi al 32%” (cit. Tgcm24). Il problema vero da affrontare è  la ricezione coscienziosa degli immigrati oltre che un valido percorso per l’integrazione degli stessi e degli aventi diritto.In caso contrario si foraggiano involontariamente sacche di illegalità e la malavita che sfrutta la povertà ed il bisogno di queste persone.

 

FMP

banner

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano